Diabetologia

nov212017

Studi su perdita di peso, scarso accordo sui criteri per mantenere risultati

Uno studio pubblicato sull'American Journal of Nutrition ha confrontato come vari studi definissero le persone che riprendevano peso o meno dopo una variazione indotta dallo stile di vita. Un basso accordo tra questi criteri, infatti, ha spesso rappresentato un limite nei confronti tra studi. «Considerati i bassi tassi di successo di mantenimento del peso dopo un calo ponderale indotto dallo stile di vita, è fondamentale sviluppare approcci che distinguano chi è riuscito a mantenere la perdita di peso da chi non ci è riuscito» afferma Samantha Berger, della Tufts University di Boston, autrice principale dello studio. La ricerca ha utilizzato dati disponibili pubblicamente da Look AHEAD (Action for Health in Diabetes, n=1.791) e dal Diabetes Prevention Program (DPP; n=613). I ricercatori hanno incluso partecipanti con perdita di peso iniziale maggiore o uguale al 3% dopo interventi di stile di vita e dati di follow-up a 4 anni. Sono stati confrontati tra loro otto criteri preposti a definire chi ha mantenuto la perdita di peso e chi invece l'ha riguadagnato, valutando separatamente le persone con perdita iniziale di peso pari a 3-9% e maggiore o uguale a 10%.

Analizzando la concordanza tra criteri, l'accordo era dipendente dalla perdita di peso iniziale. Fra le persone con perdita iniziale di peso 3-9% in entrambe le coorti, 9 su 28 confronti erano concordanti (accordo maggiore o uguale all'80%). Tra coloro che avevano avuto una perdita di peso iniziale maggiore o uguale al 10%, 7 su 28 confronti nella coorte LookAHEAD e 13 su 28 nella coorte DPP erano in alto accordo. La definizione di una buona conservazione della perdita di peso come "Recupero minore o uguale al 25% della perdita di peso iniziale durante la fase di conservazione" ha mostrato un grande accordo con la definizione più comunemente utilizzata "Rimanere del 10% o più sotto il peso iniziale" tra quelli con perdita di peso iniziale maggiore o uguale al 10% (accordo 85,0% in Look AHEAD; 87,4% in DPP). La stessa definizione di riacquistare una percentuale di peso minore o uguale al 25% ha mostrato un buon accordo con la definizione di rimanere del 5% o più sotto il peso iniziale tra quelli con perdita iniziale del peso 3-9% (accordo 91,6% in Look AHEAD, 90,5% in DPP).

American Journal of Nutrition 2017. Doi: 10.3945/ajcn.117.157446 http://ajcn.nutrition.org/content/early/2017/10/18/ajcn.117.157446
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community