Diabetologia

feb212018

Diabete in pediatria, genitori giovani e meno istruiti temono maggiormente l'ipoglicemia

Secondo uno studio pubblicato su Diabetic Medicine, la paura dei genitori che si verifichino episodi di ipoglicemia nei figli diabetici in età pediatrica è associata in gran parte a caratteristiche sociodemografiche non modificabili, tra cui età, istruzione, nazionalità, ma anche a fattori psicologici modificabili, come la consapevolezza genitoriale. «Questo è il primo studio a esaminare simultaneamente le caratteristiche del bambino e del genitore, in termini di fattori psicologici sociodemografici, clinici e modificabili, in relazione alla paura dei genitori dell'ipoglicemia» dice Jori Aalders, della Tilburg University, nei Paesi Bassi, prima autrice dello studio. Per identificare i fattori correlati alla paura dell'ipoglicemia tra genitori di bambini di età compresa tra 4 e 18 anni con diabete di tipo 1, i ricercatori hanno estratto i dati sociodemografici, clinici e psicologici dal set di dati Diabetes MILES Youth - The Netherlands. I questionari utilizzati per la raccolta delle informazioni includevano l'Hypoglycaemia Fear Survey - Parent Worry (paura dei genitori dell'ipoglicemia), il Freiburg Mindfulness Inventory - Short version (consapevolezza) e Interpersonal Mindfulness in Parenting Scale (genitorialità consapevole), e un totale di 421 genitori, di cui 359 madri, hanno partecipato allo studio. L'analisi di regressione lineare ha dimostrato che una maggiore paura dell'ipoglicemia da parte dei genitori era correlata a un'età dei genitori più giovane, a un più basso livello di istruzione, a una nazionalità non olandese, al monitoraggio della glicemia più frequente e a una minore consapevolezza generale. In particolare, gli individui con una minore valutazione critica verso se stessi e meno reattivi alle emozioni all'interno delle interazioni genitoriali riferivano una minore paura dell'ipoglicemia. Questi risultati sottolineano l'importanza di esplorare gli interventi basati sul rinforzo della consapevolezza all'interno del contesto genitoriale e in modo di rendere il genitore più resiliente alla paura dell'ipoglicemia.

Diabetic Medicine 2018. doi: 10.1111/dme.13594
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/29385240
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community