dallo speciale Diabetologia33, in collaborazione con Associazione Medici Diabetologi

nov242020

Pianeta Farmaco

Il dosaggio urinario del peptide fetuina-A è un potenziale biomarcatore della malattia renale diabetica

Nei pazienti con diabete di tipo 2 i livelli nelle urine del peptide fetuina-A si associano a una ridotta funzione renale prima della comparsa di albuminuria, secondo quanto conclude uno studio pubblicato sul Clinical Kidney Journal, primo autore...
transparent

nov242020

Politica e Sanità

Diabete e malattia renale cronica, le nuove linee guida per trattamento e gestione dei pazienti

Su Annals of Internal Medicine è stata pubblicata una sinossi delle linee guida 2020 dell'organizzazione Kidney Disease: Improving Global Outcomes per la gestione dei pazienti con diabete e malattia renale cronica (Ckd). Come ha spiegato il primo...
transparent

nov242020

Politica e Sanità

Giornata mondiale del diabete, importanza degli infermieri e supporto della telemedicina in primo piano

Nella gestione della persona con diabete gli infermieri svolgono un ruolo fondamentale, ampiamente riconosciuto da tempo dal personale medico. Per questo motivo appare sempre più importare garantire loro un'adeguata formazione e un costante aggiornamento,...
transparent

nov242020

Politica e Sanità

Covid-19 e diabete, importanti le misure di sicurezza al pari di controllo glicemico e aderenza terapeutica

Secondo i dati pubblicati nel 2017 dalla World diabetes federation (Wdf) nel mondo sono 415 milioni le persone che vivono con il diabete (1 adulto su 11) e questo numero è destinato ad aumentare a 642 milioni nel 2040. In Italia, l'Istituto nazionale...
transparent

nov242020

Politica e Sanità

Incidenza e onere economico della chetoacidosi diabetica negli Stati Uniti

La chetoacidosi diabetica (Dka) è un problema e ha un costo notevole sul sistema finanziario. Lo suggerisce uno studio pubblicato su Diabetes care, in cui Kamleshun Ramphul , della Shanghai Jiao Tong University School of Medicine, e Jyotsnav...
transparent

nov232020

Pianeta Farmaco

L’uso di farmaci contro l'Hiv e l'epatite B si associa a un ridotto rischio di diabete

Una classe di farmaci usati per trattare l' Hiv e l' epatite B sembra prevenire lo sviluppo del diabete in una percentuale sostanziale di pazienti, secondo quanto conclude uno studio pubblicato su Nature Communications. «Gli inibitori nucleosidici della...
transparent

nov102020

Clinica

Covid-19, il punto sulla risposta anticorpale nei pazienti diabetici

Secondo uno studio condotto presso l'Ospedale San Raffaele di Milano e pubblicato su Diabetologia, né il diabete né l'iperglicemia limitano la risposta anticorpale nei pazienti con infezione da Sars-CoV-2, e questo fatto lascia ben sperare...
transparent

nov102020

Politica e Sanità

Partita la Settimana del Diabete, campagna di sensibilizzazione con visite specialistiche in 40 centri italiani

È imminente la "Settimana del Diabete" (che si tiene dal 9 al 13 novembre, alla vigilia della Giornata mondiale del diabete del 14 novembre): si tratta di una campagna di sensibilizzazione rivolta alle persone con diabete di tipo 2 con l'obiettivo di...
transparent

nov102020

Pianeta Farmaco

Prevenzione del Dm2, in prova le kamuvudine, derivate da inibitori nucleosidici della trascrittasi inversa

Una classe di farmaci a lungo utilizzati per il trattamento delle infezioni virali da Hiv ed epatite B sembra prevenire lo sviluppo del diabete in una percentuale consistente di pazienti che assumono questi agenti. Lo dimostrano i risultati - pubblicati...
transparent

nov102020

Pianeta Farmaco

Mortalità più bassa per i diabetici ricoverati in ospedale per Covid-19 e trattati con sitagliptina

I pazienti con diabete di tipo 2 (Dm2) ospedalizzati per Covid-19 e trattati con l'inibitore della dipeptidil peptidasi-4 (Dpp-4) sitagliptina (Januvia, Merck), hanno un rischio di morte ridotto del 77% rispetto ai coetanei in terapia con insulina....
transparent

nov102020

Pianeta Farmaco

Diabete di tipo 2: alcuni farmaci non solo lo curano ma proteggono anche rene e cuore

Due gruppi di farmaci indicati nel trattamento del diabete di tipo 2 (Dm2), ossia gli inibitori dei cotrasportatori sodio-glucosio di tipo 2 (Sglt2) e gli agonisti del recettore del glucagon-like peptide-1 (Glp1-RA), potrebbero ridurre in modo significativo...
transparent

nov102020

Clinica

Covid-19: la ricerca di una firma immunitaria per identificare i pazienti diabetici a maggior rischio

Una firma immunitaria presente nei pazienti diabetici con Covid-19 consentirebbe di prevedere il rischio di ricovero in terapia intensiva, secondo uno studio pubblicato su Embo Molecular Medicine. «Il diabete di tipo 2 è stato identificato come...
transparent


transparent


I focus di Diabetologia

giu112015

Focus

Diabete, con malattia renale cronica antipertensivi non prolungano sopravvivenza

Sebbene nessuna strategia per abbassare la pressione sanguigna sia in grado di prolungare la sopravvivenza negli adulti con diabete e nefropatia, gli Ace-inibitori (Acei) e gli antagonisti del recettore dell'angiotensina II (Arb), da soli o associati,...
transparent

mag72015

Focus

Diabete 2, l’astinenza dal fumo peggiora il controllo glicemico

Smettere di fumare si associa a un deterioramento temporaneo del controllo glicemico nei pazienti con diabete di tipo 2, secondo quanto conclude uno studio pubblicato su The Lancet diabetes & endocrinology e coordinato da Paul Aveyard del Nuffield...
transparent

apr92015

Focus

Per prevenire il diabete non basta l’attività fisica, va ridotta la sedentarietà

Più è lungo è il tempo speso in comportamenti sedentari maggiore è il rischio di diabete, secondo un'analisi del Diabetes prevention program (Dpp), studio multicentrico pubblicato nel 2002 sul New England journal of medicine....
 
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>