Diabete mellito di tipo II

giu202017

Diabete gestazionale e altri fattori predisponenti favoriscono sviluppo del diabete di tipo 2

I risultati di uno studio pubblicato su Diabetes Research and Clinical Practice potrebbero portare a una migliore identificazione e selezione delle donne a rischio di sviluppare il diabete. «Esistono pochi studi di follow-up documentati che valutino le...
transparent

giu202017

Cibi “light”, pochi grassi ma troppi zuccheri. Aumentano peso e rischio di diabete

I cibi cosiddetti "light" o low fat (a basso contenuto di grassi), spesso pubblicizzati per il loro basso contenuto calorico e spesso accompagnati da immagini pubblicitarie che ne enfatizzano un presunto ruolo nel controllo del peso, in realtà...
transparent

giu202017

Microinfusore semplice e a basso costo potrebbe favorire diffusione del metodo

In occasione dell'ultimo congresso AMD (Associazione Medici Diabetologi) è stato presentato un nuovo microinfusore, denominato "Ypsopump", che ha tra le sue caratteristiche principali quella di essere molto semplice e soprattutto di basso costo....
transparent
Diabete non insulino-dipendente: in dubbio l’utilità dell’auto-monitoraggio del glucosio

giu132017

Diabete non insulino-dipendente: in dubbio l’utilità dell’auto-monitoraggio del glucosio

Secondo i risultati uno studio pubblicato su Jama Internal Medicine, l'auto-monitoraggio della glicemia da parte di pazienti con diabete di tipo 2 non insulino-dipendente non è efficace nel migliorare il controllo glicemico a 1 anno. «Il valore...
transparent
Diabete 2: la probabilità di chetoacidosi diabetica raddoppia con inibitori SGLT2

giu92017

Diabete 2: la probabilità di chetoacidosi diabetica raddoppia con inibitori SGLT2

Secondo i risultati di uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine, i pazienti con diabete di tipo 2 che assumono un inibitore SGLT2 hanno una probabilità doppia di sperimentare la chetoacidosi diabetica rispetto a quelli che sono...
transparent

giu62017

Istruzione e diabete tipo 2: ecco alcuni fattori che mediano il rapporto

Un recente studio di coorte basato sulla popolazione generale e pubblicato sul British Medical Journal Open si è occupato di identificare i fattori che mediano il rapporto tra il livello di istruzione, considerato un valido indicatore dello stato...
transparent

giu62017

Pazienti con diabete di tipo 2 e retinopatia avanzata più a rischio di malattie cardiovascolari

Secondo uno studio pubblicato su Jama Opthalmology, i pazienti con diabete di tipo 2 ed edema maculare diabetico o retinopatia diabetica proliferativa hanno un rischio aumentato di malattie cardiovascolari e malattia coronarica rispetto a quelli con retinopatia...
transparent
Pro e contro delle diete chetogeniche nell’obesità e nel Dm2 discussi all’Ame Day

mag312017

Pro e contro delle diete chetogeniche nell’obesità e nel Dm2 discussi all’Ame Day

Nonostante siano sconsigliate specie per il rischio di effetti collaterali associati all'induzione di chetosi, esistono vari studi che suggeriscono come la rapida perdita di peso indotta dalle diete chetogeniche possa essere un valido strumento terapeutico...
transparent
Emergenza diabete, piano d’azione per agire in anticipo

mag312017

Emergenza diabete, piano d’azione per agire in anticipo

«Di fronte all'emergenza diabete, le istituzioni sono chiamate a promuovere iniziative che concretamente possano garantire un miglioramento della salute pubblica nel rispetto dei princìpi di universalità, equità e solidarietà...
transparent
Trapianti, alcuni candidati possono trarre beneficio da reni di donatori diabetici

mag292017

Trapianti, alcuni candidati possono trarre beneficio da reni di donatori diabetici

L'utilizzo di organi da donatori con diabete può rappresentare una soluzione efficace in pazienti selezionati con nefropatia terminale in attesa di trapianto rispetto al rimanere in lista di attesa. È quanto emerge da uno studio osservazionale...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community