Diabete mellito di tipo II

Diabete, Mmg da abilitare ai piani terapeutici per gliptine e incretine

ago42017

Diabete, Mmg da abilitare ai piani terapeutici per gliptine e incretine

«Importante quanto afferma l'onorevole Gelli sul diabete ma altre patologie sarebbero curate meglio se si ampliasse il ventaglio prescrittivo del medico di famiglia: deve passare il concetto che il piano terapeutico è uno strumento accessibile...
transparent

lug182017

Da uso del fruttosio benefici in alcuni pazienti con diabete di tipo 2

Secondo i risultati di uno studio pubblicato sull'American Journal of Clinical Nutrition, la sostituzione di glucosio o saccarosio con fruttosio negli alimenti o nelle bevande può essere utile ai parametri metabolici, in particolare negli individui...
transparent

lug182017

Con prevenzione cardiovascolare secondaria esiti migliori nei diabetici

In una popolazione di studio internazionale con diabete e malattia cardiovascolare sono emerse significative opportunità per migliorare la prevenzione secondaria cardiovascolare, ed il rischio di eventi cardiovascolari, secondo i risultati di un...
transparent
Fattori predittivi di danno renale nel diabete di tipo 1, studio Amd su “Scientific Reports”

lug172017

Fattori predittivi di danno renale nel diabete di tipo 1, studio Amd su “Scientific Reports”

Identificati i fattori predisponenti a valori elevati di albumina nelle urine, e quindi alla malattia renale nei pazienti con diabete Tipo 1: sono la lunga durata della malattia, i valori di glicemia più elevati (in particolare alti valori di emoglobina...
transparent
“Dieta che mima il digiuno” possibile terapia per malattie metaboliche

lug42017

“Dieta che mima il digiuno” possibile terapia per malattie metaboliche

In un articolo pubblicato su Jama, la redattrice Jennifer Abbasi fa il punto della situazione sugli interventi alimentari che mirano a un miglioramento della vita e basati su regimi "mima-digiuno". I risultati di uno studio di fase 2 pubblicato all'inizio...
transparent

giu202017

Diabete gestazionale e altri fattori predisponenti favoriscono sviluppo del diabete di tipo 2

I risultati di uno studio pubblicato su Diabetes Research and Clinical Practice potrebbero portare a una migliore identificazione e selezione delle donne a rischio di sviluppare il diabete. «Esistono pochi studi di follow-up documentati che valutino le...
transparent

giu202017

Cibi “light”, pochi grassi ma troppi zuccheri. Aumentano peso e rischio di diabete

I cibi cosiddetti "light" o low fat (a basso contenuto di grassi), spesso pubblicizzati per il loro basso contenuto calorico e spesso accompagnati da immagini pubblicitarie che ne enfatizzano un presunto ruolo nel controllo del peso, in realtà...
transparent

giu202017

Microinfusore semplice e a basso costo potrebbe favorire diffusione del metodo

In occasione dell'ultimo congresso AMD (Associazione Medici Diabetologi) è stato presentato un nuovo microinfusore, denominato "Ypsopump", che ha tra le sue caratteristiche principali quella di essere molto semplice e soprattutto di basso costo....
transparent
Diabete non insulino-dipendente: in dubbio l’utilità dell’auto-monitoraggio del glucosio

giu132017

Diabete non insulino-dipendente: in dubbio l’utilità dell’auto-monitoraggio del glucosio

Secondo i risultati uno studio pubblicato su Jama Internal Medicine, l'auto-monitoraggio della glicemia da parte di pazienti con diabete di tipo 2 non insulino-dipendente non è efficace nel migliorare il controllo glicemico a 1 anno. «Il valore...
transparent
Diabete 2: la probabilità di chetoacidosi diabetica raddoppia con inibitori SGLT2

giu92017

Diabete 2: la probabilità di chetoacidosi diabetica raddoppia con inibitori SGLT2

Secondo i risultati di uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine, i pazienti con diabete di tipo 2 che assumono un inibitore SGLT2 hanno una probabilità doppia di sperimentare la chetoacidosi diabetica rispetto a quelli che sono...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community