Descrizione del lavoro

Nocività dell'ambiente di lavoro. Spetta al lavoratore l'onere della prova

set92020

Nocività dell'ambiente di lavoro. Spetta al lavoratore l'onere della prova

L'art. 2087 c.c. non configura un'ipotesi di responsabilità oggettiva, in quanto la responsabilità del datore di lavoro, di natura contrattuale, va collegata alla violazione degli obblighi di comportamento imposti da norme di legge o suggeriti...
transparent
Emolumenti medico convenzionato, violazione dei limiti di pignorabilità da Agenzia entrate

giu292020

Emolumenti medico convenzionato, violazione dei limiti di pignorabilità da Agenzia entrate

Essendo l'attività medica svolta in convenzione con il servizio sanitario nazionale assimilabile ad un rapporto di lavoro c.d. parasubordinato caratterizzato da una prestazione di opera continuativa e coordinata prevalentemente personale già...
transparent
Mobbing e straining, è identico l'onere della prova incombente sul lavoratore

giu262020

Mobbing e straining, è identico l'onere della prova incombente sul lavoratore

Il " mobbing " consiste in un comportamento del datore di lavoro o del superiore gerarchico sistematico e protratto nel tempo, tenuto nei confronti del lavoratore nell'ambiente di lavoro, che si risolve in sistematici e reiterati comportamenti ostili...
transparent
Danno da usura psico-fisica e superamento dell'orario normale di lavoro

apr212017

Danno da usura psico-fisica e superamento dell'orario normale di lavoro

Il danno da stress, o usura psicofisica, si inscrive nella categoria unitaria del danno non patrimoniale causato da inadempimento contrattuale e la sua risarcibilità presuppone la sussistenza di un pregiudizio concreto sofferto dal titolare dell'interesse...
transparent
Falsità in autocertificazione informativa: condanna per violazione norme su incompatibilità

mar32017

Falsità in autocertificazione informativa: condanna per violazione norme su incompatibilità

Il modulo di "autocertificazione informativa" predisposto dall'Ausl, concernente il possesso dei requisiti necessari ai fini dell'accettazione dell'incarico, prevede espressamente la dichiarazione di "essere/non essere titolare di rapporto di lavoro dipendente...
transparent

lug152016

Rapporto di lavoro con Asl posto nel nulla, per norma dichiarata incostituzionale

Sussiste un inscindibile legame fra la procedura concorsuale ed il rapporto di lavoro con l'amministrazione pubblica, poiché la prima costituisce l'atto presupposto del contratto individuale, del quale condiziona la validità, posto che sia...
transparent

apr142016

Come riconoscere lavoro subordinato presso casa di cura

In caso di prestazioni che, per la loro natura intellettuale, mal si adattino ad essere eseguite sotto la direzione continua del datore di lavoro, la qualificazione del rapporto come subordinato o autonomo, cioè l'assoggettamento del lavoratore...
transparent

feb252016

Mancato riposo compensativo non equivale a prestazione lavorativa

La pronta disponibilità, pur essendo una obbligazione che trova causa nel rapporto di lavoro, non può essere equiparata alla prestazione effettiva di attività di lavoro, poiché la mera disponibilità alla eventuale prestazione...
transparent

feb222016

Danni da illegittimo trasferimento di sede lavorativa: le condizioni per il risarcimento

La sola illegittimità provvedimentale dell'atto di trasferimento non è sufficiente ad integrare il comportamento illecito possibile fonte di responsabilità aquiliana, proprio perché manca ( in quanto non provata, nel caso specifico)...
transparent

feb182016

Direttore generale decaduto per mancato raggiungimento dell'equilibrio economico

In base al criterio generale di riparto della giurisdizione tra giudice ordinario e giudice amministrativo sussiste la competenza del primo quando si controverte in materia di diritti soggettivi e non in materia di esercizio di poteri attribuiti all'amministrazione....
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>