Depressione

mar152021

Depressione post-partum, correlata con fattori ambientali

Le forme depressive post-partum (PPD) precoce e tardiva mostrano schemi distinti di correlazione con differenti fattori sociodemografici, psicopatologici e traumatologici, almeno secondo le conclusioni di uno studio pubblicato sul British Journal of Obstetrics...
transparent

mar152021

Depressione perinatale: efficace intervento di operatori non specialisti

Secondo quanto conclude uno studio della Northwestern University Feinberg School of Medicine pubblicato sugli Archives of Women's Mental Health, gli operatori laici, detti anche para-professionisti, generano riduzioni dei sintomi depressivi nelle donne...
transparent
A tre mesi dalla dimissione, pazienti Covid-19 ancora depressi

mar32021

A tre mesi dalla dimissione, pazienti Covid-19 ancora depressi

Secondo uno studio pubblicato su Brain, Behavior and Immunity, dopo tre mesi dalle dimissioni circa un terzo dei pazienti che sono stati ricoverati a causa del Covid-19 soffre ancora di disturbi psicopatologici tra cui depressione , ansia, insonnia e...
transparent

feb152021

Premenopausa, alto apporto di fibre riduce il rischio di depressione

Le donne che assumono più fibre nella dieta potrebbero avere un rischio ridotto di depressione in pre-menopausa , secondo quanto suggerisce uno studio pubblicato su Menopause. «Questa relazione tra l'assunzione di fibre alimentari e la depressione...
transparent

feb12021

Depressione e disturbi mentali in gravidanza: si possono rilevare precocemente

La Edinburgh Postnatal Depression Scale si è rivelata un prezioso strumento di screening in grado di rilevare non solo sintomi di depressione ma anche altri disturbi mentali durante le prime fasi della gravidanza , secondo uno studio pubblicato...
transparent
Impatto psicologico del lockdown sulla popolazione italiana, uno studio fa il punto

gen202021

Impatto psicologico del lockdown sulla popolazione italiana, uno studio fa il punto

In tema di Covid-19, è importante tenere conto anche delle conseguenze psicologiche della pandemia e del lockdown , mirando all'attuazione di un approccio olistico che consideri sia la salute fisica che mentale e il benessere. È questo il messaggio...
transparent
Covid-19, in crescita consumo di ansiolitici. Cozza: aumentano rabbia e frustrazione

gen192021

Covid-19, in crescita consumo di ansiolitici. Cozza: aumentano rabbia e frustrazione

L'assunzione di ansiolitici tra i cittadini è cresciuta nel 2020 nel nostro Paese rispetto all'anno precedente, proprio nei mesi più duri della pandemia e con un picco a fine anno, nel pieno della seconda ondata. I numeri sono stati presentati...
transparent
Covid-19, come gestire il peso del lockdown sulla salute mentale

gen112021

Covid-19, come gestire il peso del lockdown sulla salute mentale

L'attenzione alla salute mentale delle persone è molto importante durante l'attuale pandemia, a causa del suo prevedibile prolungarsi, e delle sue conseguenze economiche, e gli interventi che promuovono la flessibilità psicologica e l'accettazione...
transparent

gen82021

La depressione giovanile aumenta il rischio di morbilità e morte prematura

I bambini e gli adolescenti depressi possono essere esposti a un rischio notevolmente maggiore dei coetanei non depressi di morte prematura o di sviluppare una o più malattie più avanti nella vita. Ecco quanto emerge da uno studio pubblicato...
transparent
Ipercolesterolemia e depressione, ecco le nuove approvazioni europee

dic172020

Ipercolesterolemia e depressione, ecco le nuove approvazioni europee

È stato approvato dalla Commissione europea (Ce) i nclisiran , il primo e unico siRna (small-interfering Rna o Rna interferente breve), per la riduzione del colesterolo delle lipoproteine a bassa densità (Ldl-C), azione fondamentale nella prevenzione...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>