Depressione

Salute mentale, Oms: Covid ha interrotto servizi in 93% paesi. Speranza: Rafforzare dipartimenti

ott92020

Salute mentale, Oms: Covid ha interrotto servizi in 93% paesi. Speranza: Rafforzare dipartimenti

Sebbene la domanda di servizi di salute mentale sia in aumento, la pandemia ha interrotto la prestazione nel «93% dei paesi del mondo». È quanto emerge da un sondaggio dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) condotto su 130 paesi che...
transparent
Disturbi mentali, il lockdown ha fatto crescere le ricerche Internet

ott92020

Disturbi mentali, il lockdown ha fatto crescere le ricerche Internet

Secondo una lettera di ricerca pubblicata su Jama Internal Medicine, nel periodo del lockdown per il Covid-19 le ricerche su internet di termini come ansia, attacco di panico e insonnia sono aumentate, e potrebbe essere necessario intervenire pubblicando...
transparent
Covid-19, in crescita stress e sintomi depressivi. Lo studio

set242020

Covid-19, in crescita stress e sintomi depressivi. Lo studio

Secondo uno studio pubblicato su Science Advances, l'aumento delle morti per Covid-19 negli Stati Uniti ha causato una crescita dello stress acuto e dei sintomi depressivi . Ma non solo, anche l'esposizione mediatica correlata alle infezioni da nuovo...
transparent
Pandemia e salute mentale, aumentato rischio di depressione e dipendenze comportamentali

lug282020

Pandemia e salute mentale, aumentato rischio di depressione e dipendenze comportamentali

«Oggi si stima che i 264 milioni di persone affette da depressione nel mondo siano raddoppiati: siamo passati dal 6% del totale di persone con depressione, al 13%. Questo perché siamo di fronte a un impatto senza precedenti nella storia recente...
transparent
I probiotici contribuiscono ad alleviare la depressione. Ecco come

lug232020

I probiotici contribuiscono ad alleviare la depressione. Ecco come

I probiotici assunti singolarmente o associati ai prebiotici, potrebbero aiutare ad alleviare gli stati depressivi, secondo quanto suggerisce una revisione con metanalisi pubblicata su Bmj Nutrition Prevention & Health. «Gli alimenti che ampliano...
transparent
Covid-19 e salute mentale, 300 mila persone a rischio. Gli esperti: potenziare telemedicina e assistenza sul territorio

lug32020

Covid-19 e salute mentale, 300 mila persone a rischio. Gli esperti: potenziare telemedicina e assistenza sul territorio

La pandemia Covid-19 rischia di produrre effetti negativi anche sulla salute mentale , si stima che in Italia oltre 300mila persone potrebbero sviluppare disturbi psichici nei prossimi mesi. Il tema è stato al centro della web Conference "Lockdown...
transparent
Lockdown e salute mentale: 300mila persone a rischio disturbi psichici

giu262020

Lockdown e salute mentale: 300mila persone a rischio disturbi psichici

Il periodo di lockdown dovuto all'emergenza sanitaria Covid-19, ha lasciato significative ripercussioni anche dal punto di vista psicologico, si stima che in Italia il 41% della popolazione sia "a rischio salute mentale" a causa di vari fattori di vulnerabilità...
transparent
Covid-19, gli esperti: depressione in aumento. Si rischiano i numeri del diabete

giu192020

Covid-19, gli esperti: depressione in aumento. Si rischiano i numeri del diabete

Una profonda cicatrice sulla popolazione: è il segno che potrebbe lasciare il Covid-19 sulla nostra società in termini di depressione e di solitudine . Complici l'isolamento e la crisi economica, il numero di persone affette da depressione...
transparent
L’apatia nella demenza di tipo Alzheimer non migliora con il bupropione

giu82020

L’apatia nella demenza di tipo Alzheimer non migliora con il bupropione

Nei pazienti con demenza di tipo Alzheimer (Dat) e senza umore depresso, il bupropione, sebbene sicuro, non riduce l'apatia rispetto al placebo. A dirlo è uno studio pubblicato su Jama Network Open. Come spiegano Franziska Maier , dell'University...
transparent
Lo screening per depressione prenatale e post-partum non è per tutte

mag292020

Lo screening per depressione prenatale e post-partum non è per tutte

Secondo il Centers for Disease Control and Prevention (Cdc) statunitense, a una donna su 5 non vengono poste domande sulla depressione durante le visite prenatali, e a una su 8 durante quelle post-partum. «Lo screening per identificare donne incinte...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>