Densità ossea

Pubblicate le nuove linee guida Acp per il trattamento di bassa densità ossea e osteoporosi

mag152017

Pubblicate le nuove linee guida Acp per il trattamento di bassa densità ossea e osteoporosi

Dopo una attenta revisione della letteratura pubblicata fino al 2011 con aggiornamenti fino a ottobre 2016, l'American College of Physicians (Acp) ha pubblicato le nuove linee guida per il trattamento della bassa densità minerale ossea e dell'osteoporosi...
transparent
Overtreatment dell’osteoporosi per errata diagnosi allo screening densitometrico

gen112016

Overtreatment dell’osteoporosi per errata diagnosi allo screening densitometrico

Due terzi delle donne in terapia per osteoporosi potenzialmente non avrebbero necessità di trattamento. Lo sostiene uno studio retrospettivo di coorte pubblicato online su "Jama Internal Medicine". In effetti, nella popolazione che abbiamo studiato,...
transparent

lug212014

Studio Epic: l’osteoporosi aumenta il rischio di scompenso cardiaco

La densità minerale ossea e lo scompenso cardiaco, specie su base non ischemica, sono legati da un rapporto inverso e potrebbero avere meccanismi fisiopatologici comuni. Questo è quanto sostengono su Jacc heart failure gli autori di uno studio prospettico...
transparent

nov262012

Alterazioni ossee in donne sieropositive in trattamento antiretrovirale

In una ricerca condotta presso l’ospedale universitario di Ginevra, si è visto che le donne Hiv-positive in pre-menopausa hanno alterazioni ossee sia a livello corticale che trabecolare. Gli autori hanno valutato l’influenza dell’infezione a lungo termine...
transparent

nov92012

Metabolismo osseo alterato da chirurgia bariatrica

Pur costituendo il trattamento più efficace per i pazienti gravemente obesi, la chirurgia bariatrica può in alcuni casi associarsi a una perdita di massa ossea, in particolare nei pazienti più giovani: lo affermano gli endocrinologi del Sydney's Garvan...
transparent

gen112012

Ruolo della vitamina D nella prevenzione delle malattie

La supplementazione di vitamina D è efficace nel ridurre il rischio di fratture ossee solo se in combinazione con un’integrazione di calcio, mentre non vi sono evidenze scientifiche a confermarne un ruolo positivo nel contrastare il cancro e le malattie cardiovascolari
transparent

set282011

I miti da sfatare: gli isoflavonoidi come terapia delle “complicanze” menopausali

Le preoccupazioni di fondo per quanto riguarda il rischio di una terapia sostitutiva con estrogeni hanno portato ad un aumento significativo nell'utilizzo di prodotti di soia nonostante la mancanza di prove di efficacia per tali preparati. L’obiettivo...
transparent

set72011

Isoflavoni della soia inefficaci in menopausa

L’assunzione di isoflavoni della soia per 2 anni non previene la perdita di massa ossea o i sintomi della menopausa nelle donne in tale condizione da non più di 5 anni e con densità minerale ossea ridotta. È la conclusione di un lavoro statunitense, coordinato...
transparent

mag272011

Negli anziani minore prevalenza di fratture con alti livelli di uricemia

Livelli sierici elevati di acido urico negli anziani si associano con valori più alti di densità minerale ossea in tutti i siti scheletrici, determinando così una ridotta prevalenza di fratture vertebrali e non. Questa la conclusione di uno studio di...
transparent

mag112011

Ridotta Bmd associata ad aumentato rischio di infarto

Una ridotta densità minerale ossea (Bmd) a livello del collo femorale e dell'anca si associa a un rischio aumentato di infarto del miocardio in entrambi i sessi (con maggiore evidenza però nei maschi), ampiamente indipendente da fumo, ipertensione, ipertrigliceridemia...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community