Denervazione autonoma

apr222014

La denervazione renale non incide sull’ipertensione resistente

È uscito sul New England journal of medicine lo studio Symplicity Htn-3 che ha dimostrato con chiarezza che la denervazione renale non è efficace nella terapia dell’ipertensione resistente. Lo studio – il più ampio mai condotto sull’argomento, e anche...
transparent
Denervazione renale endovascolare, conclusa la fase sperimentale

nov192013

Denervazione renale endovascolare, conclusa la fase sperimentale

Continue conferme a sostegno dell'efficacia e sicurezza della denervazione simpatica renale, procedura che in Europa ha tagliato il traguardo dei seimila casi. «Applicata clinicamente da 6 anni, forte di una continua progressione tecnologica, non è più...
transparent

feb182013

Denervazione renale: al via studio su casistica allargata

Presentato a Milano nei giorni scorsi lo studio clinico post vendita EnligHTN II (International non-randomized, single-arm, long-term follow-up study of patients with uncontrolled hypertension), disegnato per valutare la riduzione media della pressione...
transparent

gen302013

Denervazione renale: i dati del Symplicity HTN-2 a 12 mesi

Il Symplicity HTN-2 è uno studio multicentrico, randomizzato che ha dimostrato che la denervazione renale nell’ipertensione resistente ha ottenuto migliori risultati rispetto alla terapia medica tradizionale, in accordo con i risultati del Symplicity...
transparent

gen152013

Ablazione renale e qualità di vita nell’ipertensione refrattaria

Buone notizie per i sostenitori della denervazione renale nel trattamento dell’ipertensione refrattaria: infatti, oltre ad avere una buona percentuale di successi nell’abbassare la pressione arteriosa, pare che questa metodica migliori anche la qualità...
transparent

gen152013

Denervazione renale: prime critiche

L’ablazione simpatica renale per via endovascolare conosce un crescente successo nel trattamento dell’ipertensione resistente: secondo qualche segnalazione la sua azione non sarebbe dovuta solo alla riduzione del traffico efferente renale, ma anche ad...
transparent

apr102012

La denervazione renale non abbassa solo la pressione arteriosa

La regressione dell’ipertrofia ventricolare sin (IVS) nel paziente con cardiopatia ipertensiva si associa con una riduzione degli eventi. Siccome nel rimodellamento miocardico, espressione della cardiopatia ipertensiva, è pesantemente coinvolto il sistema...
transparent

apr202009

Ablazione simpatica per ipertensione resistente

La denervazione simpatica dell’arteria renale effettuata per via percutanea permette di ottenere sostanziali e prolungate riduzioni dei valori pressori nei pazienti con ipertensione resistente. è quanto riportano gli autori di uno studio che...
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi