Demenza

Alzheimer e malattia cerebrale microvascolare sono legati fra loro

mag142014

Alzheimer e malattia cerebrale microvascolare sono legati fra loro

La deposizione di amiloide è maggiore nei pazienti con malattia cerebrale dei piccoli vasi, specie nei portatori dell’allele ε4 dell’apolipoproteina E, fornendo le prove di una sinergia fisiopatologica tra questi fattori biologici. Ecco, in sintesi, le...
transparent

apr232014

Mancanza di emozioni e materia cerebrale negli anziani

Negli anziani non dementi la mancanza di emozioni e di interessi si associa a una perdita diffusa di materia grigia e bianca, indipendentemente dalla presenza o meno di depressione. Ecco, in sintesi, le conclusioni dell’Age, gene/environment susceptibility...
transparent

apr222014

Il cuore sano in gioventù salva la mente

La perfetta salute del cuore in età giovanile è associata a un minor rischio di appannamento cognitivo tra già a partire dai quaranta anni. Sono queste le conclusioni di uno studio prospettico condotto per 25 anni su un campione di 3.381 maschi di età...
transparent
L’esame del sangue che predice il rischio di Alzheimer

apr182014

L’esame del sangue che predice il rischio di Alzheimer

In uno studio pubblicato su Annals of Neurology, i ricercatori dell’Università Cattolica e dell’Ospedale Fatebenefratelli di Roma in collaborazione con l’Istituto Centro San Giovanni di Dio Fatebenefratelli di Brescia, hanno sviluppato un test in grado...
transparent
La Bpco favorisce il decadimento cognitivo

mar202014

La Bpco favorisce il decadimento cognitivo

Negli adulti anziani la presenza di broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) da oltre 5 anni può aumentare il rischio decadimento cognitivo lieve, specie per competenze diverse da quelle mnemoniche. Sono queste le conclusion di Balwinder Singh della...
transparent
Alzheimer, test ematico per predirlo ed esercizi per contrastarlo

mar182014

Alzheimer, test ematico per predirlo ed esercizi per contrastarlo

Un esame del sangue può forse predire l’insorgenza della malattia di Alzheimer (Ad). Mark Mapstone , della University of Rochester, e collaboratori, hanno scoperto e validato un set di 10 fosfolipidi nel sangue periferico in grado di predire la conversione...
transparent
L’Alzheimer è più fatale di quanto si pensi

mar112014

L’Alzheimer è più fatale di quanto si pensi

Uno studio pubblicato su Neurology suggerisce che la malattia di Alzheimer può causare molte morti, proprio come il cancro o le malattie di cuore. Attualmente, la patologia è sesta nella lista delle principali cause di morte negli Stati Uniti, secondo...
transparent
Variante Creutzfeldt-Jakob: pronto un test di screening

mar62014

Variante Creutzfeldt-Jakob: pronto un test di screening

Data l’alta sensibilità e l’elevatissima specificità, il test per la variante della malattia di Creutzfeldt-Jakob (vCJD) può essere usato nello screening dell’infezione nelle popolazioni esposte. Inoltre, la mancanza di reattività crociata e di falsi...
transparent

feb262014

La genetica può spiegare l’Alzheimer

I segni cerebrali della malattia di Alzheimer possono comparire anche decenni prima della comparsa dei sintomi in chi ha due genitori con la patologia, ma non soffre di demenza. Sono queste le conclusioni di uno studio pubblicato su Neurology, la rivista...
transparent
Citalopram: alternativa ad antipsicotici per agitazione da Alzheimer

feb202014

Citalopram: alternativa ad antipsicotici per agitazione da Alzheimer

Tra i pazienti agitati con Alzheimer che richiedono interventi psicosociali, la somministrazione di citalopram riduce i sintomi rispetto al placebo, anche se gli effetti avversi cognitivi e cardiaci del farmaco ne limitano il dosaggio a non più di 30...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community