Demenza

Demenza, Iss: evitabili tre casi su 10 agendo su fattori di rischio

nov162018

Demenza, Iss: evitabili tre casi su 10 agendo su fattori di rischio

La prevenzione dei fattori di rischio dell'insorgenza delle demenze renderebbe evitabile il 30% dei casi. È questa la stima, effettuata per la prima volta attraverso calcoli epidemiologici, del numero dei casi evitabili di demenza di Alzheimer e di demenza...
transparent
Demenza, possibile legame tra pre-eclampsia e rischio

ott232018

Demenza, possibile legame tra pre-eclampsia e rischio

Avere sofferto di pre-eclampsia potrebbe aumentare il rischio di sviluppare più in là nella vita una demenza, secondo quanto suggerisce uno studio pubblicato sul British Medical Journal. «Utilizzando i dati di alcuni registri danesi, abbiamo...
transparent
Malattia di Alzheimer e demenze, dagli Usa le prime linee guida di gestione clinica pratica

ago272018

Malattia di Alzheimer e demenze, dagli Usa le prime linee guida di gestione clinica pratica

In occasione dell'edizione 2018 dell'Alzheimer's association international conference (Aaic), a Chicago, l'Alzheimer's Association ha rilasciato le prime linee guida di pratica clinica per la valutazione del deficit cognitivo sospetto di essere un esito...
transparent
Demenza, scoperto meccanismo responsabile associato al trauma cranico

ago12018

Demenza, scoperto meccanismo responsabile associato al trauma cranico

Il trauma cranico induce la formazione di una forma anomala della proteina tau che si propaga nel cervello causando perdita di memoria e danni ai neuroni. Lo dimostra realizzato dall'Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri Ircss di Milano. «Il...
transparent
Pressione sistolica più alta negli ultimi anni di vita ha effetti negativi sul cervello

lug192018

Pressione sistolica più alta negli ultimi anni di vita ha effetti negativi sul cervello

Secondo uno studio pubblicato su Neurology, le persone con una pressione arteriosa sistolica più alta in età avanzata presentano all'esame autoptico più infarti cerebrali e più marcatori della malattia di Alzheimer, in particolare...
transparent
All’orizzonte un test per sapere se il declino cognitivo porterà alla demenza

lug182018

All’orizzonte un test per sapere se il declino cognitivo porterà alla demenza

Secondo uno studio italiano pubblicato su Annals of Neurology, potrebbe essere possibile sapere in anticipo chi tra le persone con un declino cognitivo lieve svilupperà una forma di demenza utilizzando un doppio test combinato. Il test si basa...
transparent
Nuove linee guida Nice sulla demenza: le principali novità

giu222018

Nuove linee guida Nice sulla demenza: le principali novità

Il National Institute for Health and Care Excellence (NICE) del Regno Unito ha pubblicato il primo aggiornamento in 10 anni alla sua linea guida sulla demenza, che funge da riferimento per le migliori pratiche per tutti coloro che lavorano nel campo dell'assistenza...
transparent

giu112018

Demenza, partecipare ad attività che stimolano la sfera cognitiva riduce il rischio

Una partecipazione attiva alle attività intellettuali si associa a minori probabilità di sviluppare una demenza negli anni successivi, secondo uno studio longitudinale pubblicato su JAMA Psychiatry in cui una coorte di 15.582 adulti cinesi...
transparent
Demenza, uso di anticolinergici negli anziani può aumentare il rischio

mag72018

Demenza, uso di anticolinergici negli anziani può aumentare il rischio

I farmaci ad alta attività anticolinergica sono associati a un aumento del rischio di demenza negli anziani fino a 20 anni dopo l'esposizione, secondo uno studio caso-controllo pubblicato sul British medical Journal. «L'uso di farmaci con attività...
transparent
L’alcol è uno dei principali fattori di rischio per la demenza, in particolare a insorgenza precoce

apr102018

L’alcol è uno dei principali fattori di rischio per la demenza, in particolare a insorgenza precoce

I disturbi legati all'alcol sono i più importanti fattori di rischio prevenibili per l'insorgenza di tutti i tipi di demenza, in particolare di quella a esordio precoce. È quanto emerge dai risultati di uno studio osservazionale condotto su oltre...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community