Demenza

ott222013

La variante Creutzfeldt-Jakob sembra avere portatori asintomatici

Nel Regno Unito una persona su duemila potrebbe essere portatrice di un’infezione da proteina prionica (PrP) anomala, cioè della nuova variante della malattia di Creutzfeldt-Jakob (vCjd), una forma atipica di Cjd diagnosticata per la prima volta nel 1996...
transparent
Sonno e Alzheimer: un legame da scoprire

ott222013

Sonno e Alzheimer: un legame da scoprire

Tra gli adulti anziani residenti in comunità, un riposo notturno di breve durata e di scarsa qualità si associa a una maggiore deposizione di beta amiloide, un segno caratteristico della malattia di Alzheimer (AD). Sono queste, in sintesi, le interessanti...
transparent

ott212013

Le arterie indurite predicono l’Alzheimer

Tra gli anziani senza segni di demenza, quelli che mostrano un indurimento delle arterie hanno maggiori probabilità di avere placche di beta-amiloide nei vasi arteriosi cerebrali, un segno distintivo della malattia di Alzheimer (Ad). Lo afferma uno studio...
transparent
Alzheimer, sfida economica numero uno nell’assistenza

set202013

Alzheimer, sfida economica numero uno nell’assistenza

L’Europa spende più per i disturbi cerebrali che per malattie cardiovascolari e cancro. A ricordarlo in occasione dell’imminente Giornata mondiale sulla malattia Monica Di Luca , farmacologo e vice presidente di European Brain Council, in occasione del...
transparent
Alzheimer, l’assistenza ai malati sarà la vera sfida dei prossimi anni

ago292013

Alzheimer, l’assistenza ai malati sarà la vera sfida dei prossimi anni

L’Alzheimer pone sfide ai ricercatori ma anche alle autorità sanitarie: lo afferma Marco Trabucchi , presidente dell'Associazione italiana di psicogeriatria. Nei giorni scorsi, il problema di questa temuta malattia è stato posto in primo piano dalla...
transparent
Cancro e Alzheimer non colpiscono insieme

lug122013

Cancro e Alzheimer non colpiscono insieme

Uno studio italiano appena pubblicato sulla rivista Neurology ha rilevato una correlazione inversa tra Alzheimer e cancro nella popolazione anziana: «Poiché sia il numero di casi di Alzheimer sia quello dei casi di cancro cresce esponenzialmente con l’invecchiamento,...
transparent
L’epilessia accelera il declino cognitivo

lug102013

L’epilessia accelera il declino cognitivo

Rispetto ai non epilettici, i pazienti con amnesia lieve o malattia di Alzheimer e comorbidità epilettica hanno un declino cognitivo anticipato e una comparsa precoce di episodi convulsivi, almeno secondo un articolo uscito su Jama Neurology. Dice Keith...
transparent

giu252013

La terapia della demenza di Alzheimer

Precedenti studi clinici in pazienti con malattia di Alzheimer avevano dimostrato che il trattamento con donepezil e memantina da soli o in associazione poteva conferire un beneficio psico-cognitivo con miglioramento delle attività quotidiane. In un recente...
transparent
Più di un farmaco comune ha effetti anche sull''Alzheimer

giu202013

Più di un farmaco comune ha effetti anche sull'Alzheimer

Molti farmaci prescritti per malattie comuni potrebbero influenzare la storia naturale della malattia di Alzheimer, almeno secondo i ricercatori del Mount Sinai Medical Center di New York, che hanno pubblicato su PLoS One le loro conclusioni. Spiega ...
transparent
Eccesso di grassi e rischio di Alzheimer

giu192013

Eccesso di grassi e rischio di Alzheimer

Secondo uno studio pubblicato online su Jama Neurology, il legame con gruppi lipidici di alcune proteine coinvolte nella malattia di Alzheimer sembra influenzare i disturbi cognitivi e i livelli di queste proteine variano con la dieta. «La malattia di...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community