Demenza

nov242021

Rischio più basso di ictus e demenza con il caffè o il tè

Secondo una ricerca pubblicata su PLOS Medicine, bere tè o caffè potrebbe associarsi a un minor rischio di ictus e demenza. Dallo studio, condotto su individui sani tra i 50 e i 74 anni, è anche emerso che consumare caffè,...
transparent
Una dieta antinfiammatoria può ridurre il rischio di demenza. Ecco in cosa consiste

nov162021

Una dieta antinfiammatoria può ridurre il rischio di demenza. Ecco in cosa consiste

Le persone che nella vita hanno consumato una dieta " antinfiammatoria ", ovvero ricca di frutta, verdura, fagioli e tè o caffè, hanno un rischio minore di sviluppare demenza in età avanzata, secondo uno studio pubblicato su Neurology....
transparent
Demenza, mirtazapina non è meglio del placebo per l’agitazione dei pazienti

nov92021

Demenza, mirtazapina non è meglio del placebo per l’agitazione dei pazienti

Secondo uno studio pubblicato su Lancet, mirtazapina, un farmaco antidepressivo talvolta usato per trattare l'agitazione nelle persone con demenza , non è più efficace di un placebo, e potrebbe persino causare un aumento della mortalità....
transparent

ott262021

Lo scarso controllo metabolico del diabete tipo 2 aumenta il rischio di demenza

Non è il diabete tipo 2 di per sé, ma quello scarsamente controllato che aumenta il rischio di deterioramento cognitivo e demenza , secondo uno studio longitudinale pubblicato su Alzheimer's & Dementia: The Journal of the Alzheimer's...
transparent

ott192021

Terapia ormonale sostitutiva, in menopausa non aumenta il rischio di demenza

Un ampio studio caso-controllo britannico pubblicato sul BMJ e firmato da Yana Vinogradova , ricercatrice all'Università di Nottingham e colleghi, non riporta alcun aumento del rischio di demenza nelle donne che assumono una terapia ormonale...
transparent

ott112021

L'ipertensione precoce rende il cervello vulnerabile alla demenza

L'età alla diagnosi di ipertensione è associata alle dimensioni del cervello: chi l'ha avuta prima dei 55 anni ha in media una riduzione del volume rispetto ai normotesi, ancor più accentuata in chi ha avuto la diagnosi in età...
transparent
Le patologie oftalmiche possono aumentare il rischio di demenza

set162021

Le patologie oftalmiche possono aumentare il rischio di demenza

Secondo uno studio pubblicato sul British Journal of Ophthalmology, la degenerazione maculare , la cataratta e le malattie oculari correlate al diabete sono collegate a un aumentato rischio di demenza. «La compromissione della vista può essere...
transparent
Anziani, la demenza è riconosciuta sempre più spesso come causa di base di decesso

ago312021

Anziani, la demenza è riconosciuta sempre più spesso come causa di base di decesso

Negli ultimi 20 anni è stato registrato un numero crescente di decessi con la demenza come causa alla base della morte, secondo quanto riferisce uno studio pubblicato sul Journal of Alzheimer's Disease. «Riteniamo che questo aumento della registrazione...
transparent
I grandi anziani che assumono una dieta sana e abbondante sono meno soggetti a demenza

lug222021

I grandi anziani che assumono una dieta sana e abbondante sono meno soggetti a demenza

Secondo uno studio pubblicato su Clinical Nutrition, i soggetti anziani con più di 80 anni di età che mangiano di più e in modo sano hanno un rischio ridotto di sviluppare demenza , anche se non è possibile escludere completamente...
transparent

lug122021

L’edentulia si associa a un aumento del rischio di deterioramento cognitivo e di demenza

Secondo uno studio pubblicato su JAMDA: The Journal of Post-Acute and Long-Term Care Medicine, la perdita dei denti è un fattore di rischio per il deterioramento cognitivo e la demenza . Secondo i calcoli degli autori, con ogni dente perso il...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi