Delirium, demenze, disturbi cognitivi e amnestici

Salute mentale, dall’Aip un programma di formazione per la gestione delle demenze

apr152016

Salute mentale, dall’Aip un programma di formazione per la gestione delle demenze

Un piano di formazione dei medici di famiglia per migliorare diagnosi e cura delle demenze. L'iniziativa, che riguarderà oltre 600 Mmg è stata voluta dall'Associazione italiana di psicogeriatria (Aip), è stata annunciata oggi a Firenze...
transparent
Demenza, per sintomi comportamento marjiuana medica non sembra efficace

mag192015

Demenza, per sintomi comportamento marjiuana medica non sembra efficace

Secondo uno studio pubblicato su Neurology, le pillole di marijuana medica non aiutano a trattare i sintomi comportamentali della demenza, tra cui l'aggressività e la tendenza al vagabondaggio, anche se le dosi utilizzate sono risultate sicure...
transparent

dic92014

La demenza nell’anziano viene spesso trascurata

Da uno studio pubblicato su Neurology appare che oltre la metà degli anziani affetti da demenza non ha mai visto un medico in relazione ai suoi disturbi: addirittura il 55% delle persone con demenza valutate nello studio non aveva mai avuto una valutazione...
transparent

dic32014

Pattern di attivazione cerebrale e declino cognitivo nel diabete tipo 2

Nei pazienti con diabete mellito di tipo 2 si verifica una riduzione sia della memoria di lavoro sia della correlazione tra funzione cognitiva e grado di attività neuronale, con aumento del rischio di morbo di Alzheimer. È quanto afferma Zhanjun Zhang...
transparent
Screening per la demenza: pochi i pazienti valutati dallo specialista

dic32014

Screening per la demenza: pochi i pazienti valutati dallo specialista

Gran parte dei malati di demenza non ha mai visto un medico riguardo ai suoi disturbi di memoria e di pensiero, secondo uno studio pubblicato su Neurology, da cui emerge che nel 55% delle persone con demenza esaminate non era mai avvenuta una valutazione...
transparent
Il diabete mal controllato invecchia in anticipo la mente

dic32014

Il diabete mal controllato invecchia in anticipo la mente

I diabetici di mezza età hanno maggiori probabilità di sviluppare significativi disturbi di memoria e consistenti deficit della sfera cognitiva nei vent’anni successivi rispetto ai coetanei che hanno una glicemia normale. Ecco, in sintesi, quanto emerge...
transparent
Mantenere una mente giovane dipende anche dal lavoro svolto

nov262014

Mantenere una mente giovane dipende anche dal lavoro svolto

Secondo i risultati di uno studio pubblicato su Neurology e coordinato da Ian Deary del Dipartimento di psicologia all’Università di Edimburgo, in Scozia, un ambiente di lavoro stimolante permette di conservare meglio le capacità cognitive in età avanzata....
transparent
Efficace il trattamento di sostegno per i familiari dei pazienti con demenza

nov262014

Efficace il trattamento di sostegno per i familiari dei pazienti con demenza

Un aiuto per alleviare lo stress di chi cura familiari con demenza può ridurre ansia e depressione senza costi aggiuntivi, secondo uno studio pubblicato su The Lancet psychiatry. Dice Gill Livingston , coautrice dell’articolo e professore di psichiatria...
transparent

nov112014

Computer e cicloserina contro il tinnito: proseguono gli studi

Secondo uno studio pubblicato su Jama otolaryngology-head & neck surgery, la cicloserina-D associata a una terapia cognitivo comportamentale computer-assistita non sembra più efficace del placebo nel migliorare il tinnito, un persistente ronzio nelle...
transparent
Farmaci per demenza, Aifa aderisce a iniziativa mondiale per sviluppo

nov112014

Farmaci per demenza, Aifa aderisce a iniziativa mondiale per sviluppo

Nel mondo, circa 44.4 milioni di persone sono colpite da demenza, un numero destinato ad aumentare sino a raggiungere quota 135.5 milioni nel 2050, mentre in Italia le demenze colpiscono più di 1,2 milioni di persone. Proprio per cercare risposte efficaci...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>