Danno non patrimoniale

Il danno non patrimoniale per violazione della privacy non si sottrae alla verifica

giu172021

Il danno non patrimoniale per violazione della privacy non si sottrae alla verifica

In tema di violazione dei dati personali «il danno non patrimoniale risarcibile ai sensi dell'art. 15 d.lgs. n. 196/2003 (Codice della privacy), pur determinato da una lesione del diritto fondamentale alla protezione dei dati personali tutelato dagli...
transparent
Danno da invalidità temporanea va riconosciuto per l'intero periodo in cui la paziente è stata sottoposta a cure

mag32021

Danno da invalidità temporanea va riconosciuto per l'intero periodo in cui la paziente è stata sottoposta a cure

La liquidazione del danno non patrimoniale e, in particolare, di quello relativo all'invalidità temporanea dovrà essere nuovamente effettuata in sede di rinvio, sulla base del seguente principio di diritto: "la liquidazione del danno biologico...
transparent
Danno non patrimoniale, opportuno far ricorso al ragionamento probatorio fondato su massima di esperienza

nov262020

Danno non patrimoniale, opportuno far ricorso al ragionamento probatorio fondato su massima di esperienza

La massima di esperienza non opera sul terreno dell'accadimento storico, ma su quello della valutazione dei fatti, è regola di giudizio basata su leggi naturali, statistiche, di scienza o di esperienza, comunemente accettate in un determinato contesto...
transparent
Il danno patrimoniale quale danno alla vita professionale va sempre provato

ott262020

Il danno patrimoniale quale danno alla vita professionale va sempre provato

Nulla è dovuto con riferimento agli ulteriori profili di danno patrimoniale , relativamente al danno alla vita professionale; va osservato che per costante giurisprudenza incombe sul danneggiato l'onere di provare sia la sussistenza di un pregiudizio...
transparent
Le condizioni di risarcibilità del danno morale

set252020

Le condizioni di risarcibilità del danno morale

Il danno non patrimoniale è una categoria unitaria e omnicomprensiva e, pertanto, ove sia accertato un danno alla salute non è consentito liquidare alla vittima un duplice risarcimento: uno per danno biologico e uno per danno morale, e...
transparent
Omessa informazione al paziente non configura un danno risarcibile

mar312020

Omessa informazione al paziente non configura un danno risarcibile

La violazione, da parte del medico, del dovere di informare il paziente, può causare due diversi tipi di danni: un danno alla salute , sussistente quando sia ragionevole ritenere che il paziente, su cui grava il relativo onere probatorio, se correttamente...
transparent
Criteri con le nuove tabelle per liquidazione del danno non patrimoniale

ott22018

Criteri con le nuove tabelle per liquidazione del danno non patrimoniale

La liquidazione del danno non patrimoniale viene effettuata in base ai criteri adottati dal Tribunale di Milano con le nuove tabelle secondo cui, da un lato, in sede di liquidazione del danno da invalidità per postumi permanenti, il valore da attribuirsi...
transparent
I criteri per personalizzare la liquidazione del danno non patrimoniale

mar152018

I criteri per personalizzare la liquidazione del danno non patrimoniale

"Il giudice di merito deve: liquidare il danno alla salute applicando un criterio standard ed uguale per tutti, che consenta di garantire la parità di trattamento a parità di danno; variare adeguatamente, in più od in meno, il valore...
transparent
Liquidazione del danno non patrimoniale ispirata a concetto di punto pesante

nov22017

Liquidazione del danno non patrimoniale ispirata a concetto di punto pesante

Come stabilito dalla Suprema Corte di Cassazione i valori di riferimento assunti a parametro delle cosiddette "Tabelle milanesi" "costituiranno il valore da ritenersi equo e cioè quello in grado di garantire la parità di trattamento e da...
transparent
Liquidazione del danno non patrimoniale e parametri di valutazione da utilizzare

ott62017

Liquidazione del danno non patrimoniale e parametri di valutazione da utilizzare

La liquidazione del danno non patrimoniale alla persona da lesione dell'integrità psico-fisica presuppone l'adozione da parte di tutti i giudici di merito di parametri di valutazione uniformi che, in difetto di previsioni normative, vanno individuati...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi