Corte di Cassazione

Cannabis, per la Cassazione la vendita dei derivati è fuorilegge

mag312019

Cannabis, per la Cassazione la vendita dei derivati è fuorilegge

Per la Cassazione, la legge non consente la vendita o la cessione a qualunque titolo dei prodotti "derivati dalla coltivazione della cannabis", come l'olio, le foglie, le inflorescenze e la resina. A dirlo con chiarezza sono state le Sezioni Unite penali...
transparent
Rimborsi ex specializzandi, Cassazione chiude a immatricolati ante-1982

mar12019

Rimborsi ex specializzandi, Cassazione chiude a immatricolati ante-1982

La Corte di Cassazione torna sui suoi passi e con ordinanza del 26 febbraio scorso (III Sezione) afferma che gli ex specializzandi immatricolati prima del 1982 non hanno diritto alla borsa di studio. Il verdetto, che chiude la vicenda di un ex specializzando...
transparent
Rimborsi ex specializzandi, alcune specialità a rischio esclusione. Una sentenza aggiorna la situazione

gen262019

Rimborsi ex specializzandi, alcune specialità a rischio esclusione. Una sentenza aggiorna la situazione

Sul sito www.dirittosanitario.net fa scalpore la sentenza della III Sezione civile di Cassazione numero 1058 del 17 gennaio scorso. Per due rilievi diversi. Intanto evidenzia la presenza di specialità per cui lo stato potrebbe non pagare le borse...
transparent
Vaccini e autismo, Cassazione conferma: non c’è nesso nè reato

gen232019

Vaccini e autismo, Cassazione conferma: non c’è nesso nè reato

Confermata in Cassazione l'archiviazione della denuncia, dello scorso 4 settembre, per lesioni e abuso d'ufficio presentata dai genitori di una bimba con autismo infantile che, ad avviso di padre e madre, si sarebbe sviluppato a causa dei vaccini obbligatori....
transparent
Assenze malattia, Cassazione: no licenziamento per scarso rendimento

dic102018

Assenze malattia, Cassazione: no licenziamento per scarso rendimento

È illegittimo il licenziamento "per scarso rendimento" di un lavoratore che si assenta spesso per malattia. Lo ha stabilito la sezione lavoro della Cassazione accogliendo il ricorso di una dipendente dell'Atac che era stata licenziata "per giustificato...
transparent
Medici, non bastano linee guida per escludere colpa. Ecco la sentenza

ott52018

Medici, non bastano linee guida per escludere colpa. Ecco la sentenza

Un paziente cardiopatico candidato a trapianto muore nel 2002 in un grande ospedale lombardo mentre esegue un test da sforzo preoperatorio previsto dai protocolli. La famiglia chiede risarcimento a struttura, regione e ministero della Salute. Nel 2012,...
transparent
Rimborsi ex specializzandi, nuova class action. Cassazione: risarcimenti dovuti dal 1983

ago22018

Rimborsi ex specializzandi, nuova class action. Cassazione: risarcimenti dovuti dal 1983

Ex specializzandi ancora sulla breccia. In un clima reso più difficile dal susseguirsi di sentenze che danno torto allo stato e lo inchiodano alla necessità di trovare una via d'uscita legislativa al contenzioso, Consulcesi proroga fino...
transparent
Responsabilità medici, la sentenza: nessun obbligo di controllo per il primario. La colpa ricade sui subordinati

mag92018

Responsabilità medici, la sentenza: nessun obbligo di controllo per il primario. La colpa ricade sui subordinati

In caso di responsabilità penale per colpa grave dei sottoposti il primario non sempre è sanzionabile per omesso controllo. Lo afferma la sentenza di Cassazione 18334/2018 sui medici che in un ospedale siciliano seguirono un bambino poi...
transparent
Cassazione, responsabilità del medico non si limita alla sua specialità

apr142018

Cassazione, responsabilità del medico non si limita alla sua specialità

Magari non proprio prescrivere l'esame di un'altra branca, ma raccomandarlo: questo deve fare uno specialista che ha escluso una patologia di sua competenza di fronte a un problema clinico che non si risolve, sulla base delle conoscenze delle linee guida...
transparent
Caso “Affare fatto”, Corrado Trevisan assolto in cassazione con indennizzo

apr132018

Caso “Affare fatto”, Corrado Trevisan assolto in cassazione con indennizzo

Corrado Trevisan assolto in Cassazione con indennizzo per ingiusta detenzione. È quando deciso da un'ordinanza relativa a un' inchiesta  di 8 anni fa l'operazione ribattezzata "Affare fatto" che portò a diversi arresti nel mondo della sanità,...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community