CORONAROPATIA

Psoriasi grave, trattamento con farmaci biologici migliora coronaropatia

feb82019

Psoriasi grave, trattamento con farmaci biologici migliora coronaropatia

I farmaci anti-infiammatori biologici usati per il trattamento della psoriasi grave potrebbero anche prevenire le malattie cardiache in pazienti con questa patologia della pelle, secondo uno studio pubblicato su Cardiovascular Research. «Dopo un anno...
transparent
Rivaroxaban, sì da Ue per pazienti con coronaropatia o arteriopatia periferica

ago282018

Rivaroxaban, sì da Ue per pazienti con coronaropatia o arteriopatia periferica

La Commissione europea ha approvato il regime terapeutico con rivaroxaban 2,5 mg due volte/die più acido acetilsalicilico (Asa) 75 - 100 mg una volta/die per la prevenzione di eventi aterotrombotici in pazienti adulti con coronaropatia (Cad) o...
transparent

feb162018

Eventi cardiovascolari, confermata efficacia di Ticagrelor dopo attacco cardiaco con coronaropatia

Ticagrelor 60 mg riduca del 19% il rischio di eventi cardiovascolari e del 36% il rischio di morte per attacco cardiaco, in combinazione con aspirina a basso dosaggio, nei pazienti che hanno avuto un attacco cardiaco e la stenosi (restringimento anomalo...
transparent
Eventi cardiovascolari, confermata efficacia di Ticagrelor dopo attacco cardiaco con coronaropatia

feb132018

Eventi cardiovascolari, confermata efficacia di Ticagrelor dopo attacco cardiaco con coronaropatia

Ticagrelor 60 mg riduca del 19% il rischio di eventi cardiovascolari e del 36% il rischio di morte per attacco cardiaco, in combinazione con aspirina a basso dosaggio, nei pazienti che hanno avuto un attacco cardiaco e la stenosi (restringimento anomalo...
transparent

nov272017

Dolore toracico: esami non invasivi al pronto soccorso potrebbero essere inutili

L'esecuzione di esami non invasivi per il dolore toracico acuto eseguiti al pronto soccorso è stata associata a soggiorni ospedalieri più lunghi, ma non ha portato a un risultato clinico migliore, secondo uno studio retrospettivo pubblicato...
transparent
Coronaropatie, predisposizione genetica a calcemia più elevata aumenta il rischio

lug252017

Coronaropatie, predisposizione genetica a calcemia più elevata aumenta il rischio

Secondo uno studio pubblicato su Jama, una predisposizione genetica a livelli di calcio più elevati nel sangue risulta associata a un aumento del rischio di coronaropatie e attacco cardiaco. «I valori di calcio nel sangue sono stati associati a...
transparent

feb172017

Rivaroxaban è efficace e sicuro in pazienti con coronaropatia o arteriopatia periferica

Lo studio COMPASS, che valutava il profilo di efficacia e di sicurezza di rivaroxaban negli eventi avversi cardiaci maggiori (Mace), è stato interrotto con un anno di anticipo per la grande efficacia dimostrata e per la conferma del profilo di...
transparent

apr292016

Infermiere di notte: dopo cinque anni aumenta rischio di coronaropatia

Tra le infermiere che fanno i turni di notte per cinque anni o più, il lavoro a turni si associa a un modesto aumento del rischio di malattia coronarica, secondo uno studio pubblicato su Jama. «L'interruzione dei ritmi sociali e biologici che...
transparent

mar212016

Colesterolo Hdl, buono potrebbe anche nuocere al cuore

Il colesterolo Hdl non è sempre così buono, almeno secondo uno studio multicentrico internazionale pubblicato su Science e condotto dai ricercatori della Scuola di medicina Perelman all'Università di Pennsylvania. Dal trial emerge...
transparent

lug162015

Impiego di furosemide possibile fattore di rischio predittivo di iperparatiroidismo primario

Esiste un'associazione tra iperparatiroidismo primario (IPP) e aumento del rischio cardiovascolare (CV) che consiste in un aumento della prevalenza di ipertensione arteriosa (IPA) e coronaropatia. Tuttavia le evidenze sono spesso contraddittorie: non...
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community