controllo glicemico

nov42015

Dall’ERBP linee guida per la gestione dei pazienti con diabete e insufficienza renale stadio =/>3b

Sono state pubblicate di recente le Linee guida (LG) della 'European Renal Best Practice' (ERBP) per il trattamento dei pazienti con diabete mellito (DM) e insufficienza renale cronica (IRC) in stadio 3b o più avanzato (GFR < 45 mL/min) (1)....
transparent

set82015

Controllo glicemico intensivo, a 10 anni sopravvivenza invariata ma meno eventi cardiovascolari

Dopo circa 10 anni di follow-up, pazienti con diabete di tipo 2 che erano stati assegnati in modo randomizzato a un controllo glicemico intensivo per un periodo mediano di 5,6 anni hanno evidenziato una riduzione assoluta del rischio di eventi cardiovascolari...
transparent

giu302015

Autogestione diabete 2, da Usa position statement ai pazienti

È stato appena pubblicato - in contemporanea su "Diabetes Care", "Journal of the Academy of Nutrition and Dietetics" e "The Diabetes Educator" - un position statement stilato congiuntamente da American Diabetes Association, American Association of Diabetes...
transparent
Diabete 2, stretto controllo glicemico riduce eventi cardiovascolari a lungo termine

giu172015

Diabete 2, stretto controllo glicemico riduce eventi cardiovascolari a lungo termine

Nel diabete di tipo 2 il controllo glicemico intensivo si è dimostrato efficace nel ridurre gli eventi cardiovascolari non fatali a lungo termine, ma non ha modificato la mortalità. Sono questi i risultati di uno studio pubblicato sul New...
transparent

giu32015

Diabete tipo 2, dati Usa: controllo glicemico intensivo aumenta la mortalità

Nei pazienti con diabete di tipo 2 il controllo glicemico intensivo si associa a un aumento della mortalità cardiovascolare e per tutte le cause, e ad un maggior rischio di ipoglicemia grave. Ad affermarlo è Michael Farkouh professore...
transparent
Saxagliptina e alogliptina promosse con riserva: restano dubbi su scompenso cardiaco

apr212015

Saxagliptina e alogliptina promosse con riserva: restano dubbi su scompenso cardiaco

L'Us Food and drug administrazion endocrinologic and metabolic drugs advisory committee ha concesso a due antidiabetici inibitori della dipeptil peptidasi-4 (Dpp-4), la saxagliptina (Onglyza) e l'alogliptina (Nesina), l'autorizzazione a proseguire l'impiego...
transparent

apr72015

Controllo glicemico in Uti: Ebm recepita in ritardo

Tra i ricoverati in terapia intensiva negli Stati Uniti c'è stato un rapido adeguamento all'uso dello stretto controllo glicemico dopo la pubblicazione di uno studio che ne suggeriva i benefici. «Viceversa, non vi è stata una revisione degli...
transparent

mar252015

Dal Mit di Boston, in fase preclinica, un’insulina “intelligente” che si attiva agli aumenti glicemici

Un'insulina "intelligente", attivata in relazione ai livelli crescenti di glicemia, è stata messa a punto dai ricercatori del Massachusetts Institute of Technology (Mit) di Boston. Per ora ha dato prove di efficacia solo su modello animale ma la...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community