Contraccettivi orali

gen302013

Ginecologi su nuove pillole: in Italia prescrizione personalizzata

I ginecologi italiani prescrivono i contraccettivi orali con modalità personalizzate e secondo le linee guida nazionali, dunque ha poco senso pensare di uniformarsi a nuove raccomandazioni che potrebbero emergere dal dibattito in corso in Francia sulla sicurezza delle pillole di terza e quarta generazione
transparent

gen242013

Ema su nuove pillole: il profilo sicurezza non si cambia

Non ci sono motivi per modificare il profilo di sicurezza dei contraccettivi orali di terza generazione né per suggerire alle donne che ne fanno uso, di sospenderli
transparent

dic32012

Pillola, under 18: in Francia gratuità e segreto prescrittivo

Approvato dal parlamento francese un emendamento per garantire il segreto sulle ricette di contraccettivi richiesti dalle giovanissime. L'emendamento completa il quadro di una riforma volta alla gratuità per la contraccezione delle minorenni. Obiettivo...
transparent

lug172012

Contraccettivi orali in adolescenti, peso e crescita inalterati

Sono ancora pochi gli studi relativi alle adolescenti (età inferiore a 18 anni) che fanno uso di contraccettivi orali combinati, ma stando ai dati attuali, non si hanno evidenze di un loro effetto negativi su peso, composizione corporea o altezza, mentre...
transparent

mag292012

Contraccezione, più efficaci i metodi reversibili a lunga durata

L'efficacia dei metodi contraccettivi a lunga durata reversibili (quali dispositivi per impianti intrauterini o impianti sottocutanei) è fino a 20 volte superiore a quella di altri metodi frequentemente utilizzati (come contraccettivi orali, cerotti...
transparent

mag92012

L'influenza esercitata dal Bmi sui metodi contraccettivi

Nelle donne obese si riportano alti tassi di insuccesso con l'uso di contraccettivi orali, attribuiti a ridotti livelli ematici di estrogeni. Dati analoghi si hanno per il patch. Uno studio effettuato sull'anello vaginale ribalta queste conclusioni
transparent

ott92011

Contraccettivi ormonali, maggiori rischi di infezione/trasmissione Hiv

Le donne che assumono contraccettivi ormonali presentano un rischio quasi doppio di acquisire un’infezione da Hiv-1 e di trasmetterla al partner. È quanto emerge da uno studio prospettico - svolto per conto del Prevention Hsv/Hiv transmission study team...
transparent

set92011

Problemi mestruali e contraccettivi in terapia anticoagulante

L'anticoagulazione orale causa emorragie mestruali severe nelle donne in età riproduttiva. Queste donne dovrebbero essere avviate a counselling valutando l'opportunità di opzioni contraccettive appropriate, come per esempio quelle “di barriera”, la...
transparent

giu82011

I contraccettivi orali contenenti drospirenone aumentano il rischio di trombosi venosa profonda?

Il drospirenone è un progestinico sintetico derivato dallo spironolattone e presenta una struttura simile al progesterone con proprietà anti-androgene ed anti-mineralcorticoidee. È commercializzato come contraccettivo orale combinato con 30 mg di etinilestradiolo....
transparent

set172010

Contraccezione orale per l'endometriosi, evidenze insufficienti

Il rischio di sviluppare endometriosi sembra ridursi durante l'impiego dei contraccettivi orali (Oc). Non si può escludere che il dato � emerso al termine di una metanalisi e una revisione sistematica eseguite da Luigi Fedele , Paolo Vercellini...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>