Dalle aziende

Beckman Coulter lancia Access AMH Advanced


Beckman Coulter lancia Access AMH Advanced, un test innovativo per permettere ai medici di personalizzare al meglio i trattamenti FIV

Il nuovo test Access Anti-Müllerian Hormone (AMH) Advanced è l'unico sul mercato a fornire valori cutoff validati per la valutazione della riserva ovarica e della risposta ovarica per aiutare le donne che si sottopongono alla fecondazione in

Beckman Coulter, leader mondiale nella diagnostica e nei test di infertilità, ha annunciato oggi il lancio di un test AMH che utilizza un valore cutoff validato come ausilio nella valutazione della risposta ovarica.
Questo test aiuta i medici a prevedere una scarsa risposta ovarica in coloro che intendono sottoporsi alla stimolazione ovarica controllata come parte di un protocollo di fecondazione in vitro (FIV)[1]. Il test AMH Advanced è disponibile nei paesi europei che riconoscono il marchio CE.

La mancanza di un gold standard per valutare riserva e risposta ovarica è da anni una sfida costante per i medici. Per qualsiasi misura disponibile della riserva ovarica, non esiste un valore di cutoff clinico universalmente accettato che definisca un risultato come normale o anormale[2]. I valori dei cutoff validati per AMH, per quanto riguarda la riserva ovarica e la risposta ovarica, forniscono ai clinici le informazioni necessarie per sviluppare un protocollo personalizzato volto a individuare il trattamento per la stimolazione ovarica controllata, migliorando i benefici e riducendo i rischi per la paziente[3].

"Grazie al nuovo test Access AMH Advanced, i medici dispongono finalmente di uno strumento per prevedere la scarsa risposta ovarica in modo da poter attuare un trattamento personalizzato per la stimolazione ovarica nelle donne che si sottopongono a un programma di riproduzione assistita", ha affermato Kathleen Orland, senior vice president & general manager of clinical chemistry immunoassay di Beckman Coulter Diagnostics.

Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), l'infertilità colpisce milioni di persone in età riproduttiva in tutto il mondo, con un impatto negativo su famiglie e comunità. Le stime parlano di 48 milioni di coppie e 186 milioni di individui che convivono con l'infertilità a livello globale[4]. L'AMH è un biomarcatore ampiamente accettato utilizzato per valutare diverse condizioni cliniche, tra cui il trattamento dell'infertilità, la valutazione della menopausa, la disfunzione ovarica (come la sindrome dell'ovaio policistico), il trattamento del tumore gonadico e la chirurgia ovarica[5].

Il test AMH è diventato uno strumento sempre più importante nel monitoraggio della salute riproduttiva femminile e nel fornire una guida personalizzata per prevedere la risposta ovarica al trattamento FIV ed evitare l'iperstimolazione ovarica[6]. Il test Advanced AMH fornisce validati valori cutoff, accurati e specifici per guidarne l'uso clinico e, inoltre, aiuta a stabilire la dose individuale giornaliera dell'ormone follico-stimolante ricombinante umano rFSH (follitropina delta) di Ferring Pharmaceuticals nella stimolazione ovarica controllata per lo sviluppo di follicoli multipli nelle donne che si sottopongono alla fecondazione in vitro.

"Beckman Coulter è l'azienda leader e all'avanguardia nei test AMH: 20 anni fa abbiamo aperto la strada a questo tipo di test. I medici hanno continuato ad apprezzarne l'utilità poiché, a differenza di altri biomarcatori, l'AMH ha una variabilità minima durante il ciclo mestruale[7]" ha detto Heather Read-Harper, senior marketing manager for clinical chemistry and immunoassay presso Beckman Coulter Diagnostics. "Continuiamo il nostro viaggio nell'innovazione mettendo a disposizione l'unico test AMH sul mercato che fornisce valori di cutoff validati per la risposta ovarica, valutando allo stesso stempo anche la riserva ovarica".

Beckman Coulter
Beckman Coulter è in prima fila per sviluppare un'assistenza sanitaria per tutti grazie al potere della scienza, della tecnologia e alla passione e alla creatività dei nostri team, per valorizzare il ruolo dei laboratori diagnostici nel miglioramento dei risultati sanitari. I nostri sistemi diagnostici sono utilizzati in test biomedici complessi e si trovano negli ospedali, nei laboratori di riferimento e negli studi medici di tutto il mondo. Beckman Coulter offre una combinazione unica di persone, processi e soluzioni progettate per migliorare le prestazioni dei laboratori clinici e delle reti sanitarie. Lo facciamo migliorando le cure con un'offerta che conta, portando i benefici dell'automazione a tutti, fornendo maggiori conoscenze attraverso l'informatica clinica e raggiungendo valori nascosti attraverso prestazioni congiunte. Società operativa di Danaher Corporation (NYSE: DHR) dal 2011, Beckman Coulter ha sede a Brea, California, e conta più di 11.000 collaboratori globali che lavorano duramente per rendere il mondo un luogo più sano.



[1] ACCESS AMH ADVANCED, Instructions For Use, REF C62997, 2020, Beckman Coulter, Inc.

[2] Ulrich, N. D., & Marsh, E. E. (2019). Ovarian Reserve Testing: A Review of the Options, Their Applications, and Their Limitations. Clinical obstetrics and gynecology, 62(2), 228-237. https://doi.org/10.1097/GRF.0000000000000445

[3] Valerie L. Baker, M.D., Clarisa Gracia, M.D., Michael J. Glassner, M.D., Vicki L. Schnell, M.D., Kevin Doody, M.D., Charles C. Coddington, M.D., Sanghyuk S. Shin, Ph.D., Lorna A. Marshall, M.D., Michael M. Alper, M.D., Arlene J. Morales, M.D., Mary Ellen Pavone, M.D., Millie A. Behera, M.D., Edward A. Zbella, M.D., Bruce S. Shapiro, M.D., Ph.D., Joely A. Straseski, Ph.D., Dennis L. Broyles, M.S.H.S. (2018) Multicenter evaluation of the Access AMH antimüllerian hormone assay for the prediction of antral follicle count and poor ovarian response to controlled ovarian stimulation. (Fertil Steril 2018;110:506-13. 2018 by American Society for Reproductive Medicine.)

[4] Infertility. (14 settembre 2020). World Health Organization. https://www.who.int/news-room/fact-sheets/detail/infertility

[5] Oh, S. R., Choe, S. Y., & Cho, Y. J. (2019). Clinical application of serum anti-Müllerian hormone in women. Clinical and experimental reproductive medicine, 46(2), 50-59. https://doi.org/10.5653/cerm.2019.46.2.50

[6] Fiedler, K., & Ezcurra, D. (2012). Predicting and preventing ovarian hyperstimulation syndrome (OHSS): the need for individualized not standardized treatment. Reproductive Biology and Endocrinology: RB&E, 10(1), 32.

[7] Gracia, C. R., Shin, S. S., Prewitt, M., Chamberlin, J. S., Lofaro, L. R., Jones, K. L., Clendenin, M., Manzanera, K. E., & Broyles, D. L. (2018). Multi-center clinical evaluation of the Access AMH assay to determine AMH levels in reproductive age women during normal menstrual cycles. Journal of assisted reproduction and genetics, 35(5), 777-783. https://doi.org/10.1007/s10815-018-1141-5



Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi