Dalle aziende

La stampante 3D J5 Medijet All-In-One


Stratasys presenta la stampante 3D J5 Medijet All-In-One per applicazioni medicali

La stampante MediJet è progettata per realizzare modelli anatomici, guide chirurgiche e attrezzature mediche utilizzando materiali sterilizzabili e biocompatibili

Stratasys Ltd. (NASDAQ: SSYS) oggi ha presentato una stampante 3D che definisce un nuovo standard per gli operatori sanitari e i produttori di dispositivi medici combinando più applicazioni in un unico sistema. Grazie alle capacità multimateriali e multicolore, la stampante 3D J5 MediJet™ di Stratasys consente agli utenti di creare modelli anatomici 3D con un elevato livello di dettaglio e guide di perforazione e taglio con un software di segmentazione di terzi con autorizzazione 510 (k). Le guide e i modelli sono certificati come sterilizzabili e biocompatibili e la stampante è economica e abbastanza compatta da adattarsi anche ai laboratori più piccoli.

Insieme alle stampanti J5 DentaJet™ e J 55, la J5 MediJet è una delle ultime arrivate della serie J5™ di Stratasys. Dal punto di vista operativo è caratterizzata dalla presenza di una piattaforma di costruzione rotante brevettata con una testina di stampa fissa, progettata per garantirne la massima affidabilità e la semplicità di manutenzione. Il sistema apporta anche una maggiore produttività con un ingombro ridotto. Rispetto ad altre stampanti 3D, la MediJet è fino al 30% più veloce e offre un flusso di lavoro semplificato grazie a una distribuzione automatica della stampa sul vassoio, alle correzioni e alla capacità di supportare il più recente formato 3MF, agevolando l'integrazione di software di progettazione e segmentazione di terze parti.

La nuova stampante supporta il materiale DraftWhite™ per applicazioni mono-materiale più convenienti, così come una gamma completa di nuovi materiali flessibili, rigidi, a colori e trasparenti. Le sue capacità multi-materiale supportano una vasta gamma di applicazioni di modellazione medica su un'unica piattaforma ideale per l'ufficio, riducendo i costi di esternalizzazione o la necessità di più stampanti.

"Questa stampante 3D specifica per applicazioni in campo medico, ideale per l'ufficio e conveniente, offre agli ospedali di piccole e medie dimensioni l'accesso a guide e modelli facilmente sterilizzabili, che possono essere introdotti direttamente in sala operatoria", ha dichiarato Osnat Philipp, vicepresidente di Stratasys per il settore sanitario. "Crediamo inoltre che la stampante J5 MediJet possa aiutare i fabbricanti del settore a commercializzare più velocemente dispositivi innovativi, fornendo modelli per i test di riferimento e per dimostrazioni di prodotto con repliche che mostrano le patologie effettive che i dispositivi sono destinati a trattare".

Il tutto su un sistema certificato

La stampante J5 MediJet è certificata con i principali pacchetti software di segmentazione DICOM approvati 510 (K) per l'utilizzo nella diagnostica clinica. Inoltre, è in grado di stampare materiali biocompatibili certificati per un contatto limitato con tessuti e ossa, per il contatto permanente con la pelle in assenza di lesioni (ISO 10993) e per i percorsi dei gas dei dispositivi respiratori utilizzati nelle applicazioni sanitarie (ISO 18562). I modelli MediJet possono anche essere sterilizzati con i metodi Steam, Gamma ed EtO specifici per il materiale di stampa.

Le sedi di produzione dell'hardware e dei materiali J5 MediJet hanno ottenuto la certificazione ISO 13485 per la progettazione e la fabbricazione di dispositivi medici.

La stampante e i materiali sono già disponibili. Per maggiori informazioni sul valore clinico ed economico della stampa 3D per applicazioni mediche, visita il sito web di Stratasys.

Stratasys è alla guida della transizione globale verso la fabbricazione additiva con innovative soluzioni di stampa 3D per settori come quello aerospaziale, automobilistico, dei prodotti di consumo e sanitario. Grazie a stampanti 3D intelligenti e connesse, materiali polimerici, un ecosistema software e parti on demand, le soluzioni Stratasys offrono vantaggi competitivi in ogni fase della catena di valore del prodotto. Organizzazioni leader nel mondo si rivolgono a Stratasys per trasformare la progettazione del prodotto, per snellire produzione e catena di approvvigionamento e per migliorare la cura dei pazienti.

Per maggiori informazioni su Stratasys visita la paginawww.stratasys.com, il blog di Stratasys, Twitter, LinkedIn o Facebook.

Stratasys, PolyJet, J5, J5 Series, DraftWhite e MediJet sono marchi o marchi registrati di Stratasys Ltd. e/o delle sue società affiliate. Tutti gli altri marchi appartengono ai rispettivi titolari e Stratasys non si assume alcuna responsabilità in merito alla selezione, alle prestazioni o all'utilizzo di questi prodotti non Stratasys.

Nota sulle dichiarazioni previsionali

Le dichiarazioni contenute nel presente comunicato stampa in merito ai vantaggi per i consumatori derivanti dall'uso della stampante J5 MediJet sono valutazioni o ipotesi su avvenimenti futuri che rispecchiano le attuali aspettative e convinzioni della dirigenza di Stratasys. Tali valutazioni o ipotesi su avvenimenti futuri si basano sulle informazioni al momento disponibili e potrebbero pertanto essere soggette a cambiamenti improvvisi e imprevisti. A causa dei rischi e delle incertezze associate alle attività di Stratasys, i risultati effettivi potrebbero materialmente differire dalle previsioni espressamente o implicitamente contenute nelle predette valutazioni o ipotesi. Tali rischi e incertezze includono tra l'altro: il nostro grado di successo nell'introdurre prodotti e soluzioni nuove o migliorate capaci di guadagnare quote di mercato; il grado di crescita del mercato della stampa 3D in generale; la durata della pandemia globale di COVID-19 che, se prolungata, potrebbe continuare ad avere un impatto negativo rilevante sulle operazioni, sulla posizione finanziaria e sui flussi di cassa nostri, dei nostri clienti e dei nostri fornitori; l'impatto di potenziali variazioni dei prezzi o dei margini dei prodotti che vendiamo o dei servizi che forniamo, anche a causa di uno spostamento verso prodotti o servizi con un margine inferiore; l'impatto della concorrenza e delle nuove tecnologie; altri oneri potenziali sui guadagni a cui potremmo essere soggetti a causa della svalutazione di un nuovo avviamento o di altri asset; il nostro grado di successo nel portare a termine positivamente acquisizioni o investimenti in nuove attività, tecnologie, prodotti o servizi; potenziali cambiamenti nella nostra gestione e nel consiglio di amministrazione; condizioni di mercato, politiche ed economiche globali e nei paesi in cui operiamo (compresi i rischi relativi all'impatto del coronavirus sulle nostre operazioni, sulla catena di approvvigionamento, sulla liquidità, sul flusso di cassa e sugli ordini dei clienti); costi e responsabilità potenziali derivanti da controversie e procedimenti normativi; rischi inerenti alla violazione dei nostri diritti di proprietà intellettuale da parte di altri o alla violazione dei diritti di proprietà intellettuale di altri da parte nostra; il nostro grado di successo nel mantenere la liquidità e finanziare operazioni ed esigenze di capitale; l'impatto delle norme fiscali sui nostri risultati economici e sulla nostra condizione finanziaria; altri fattori di rischio di cui alla sezione Fattori di rischio (Risk Factors) dell'ultimo rapporto annuale di bilancio redatto sul Form 20-F, depositato presso la SEC (Securities and Exchange Commission) il 1 marzo 2021. I lettori sono invitati a esaminare con attenzione e a considerare le diverse informazioni divulgate all'interno della nostra relazione annuale del 2020 e degli altri report depositati o trasmessi alla SEC, che hanno lo scopo di indicare alle parti interessate i rischi e i fattori che possono influire sulla nostra attività, sulle condizioni finanziarie, sui risultati economici e sulle previsioni. Qualsiasi indicazione fornita e le dichiarazioni previsionali contenute nel presente comunicato stampa sono formulate alla data dello stesso; in tal senso, Stratasys non è soggetta ad obbligo alcuno di aggiornamento o modifica delle proprie dichiarazioni previsionali, anche a seguito di nuove informazioni, eventi futuri o altro, salvo laddove richiesto dalla legge.




Per saperne di più: https://www.stratasys.com/
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi