Dalle aziende

PARMA - HAL, l'esoscheletro che si collega al sistema nervoso


PARMA - HAL, l'esoscheletro che si collega al sistema nervoso per la riabilitazione di chi ha lesioni spinali.

Il 9 marzo il Centro San Girolamo in collaborazione con Cyberdyne illustrerà a Parma le funzionalità straordinarie di questo strumento assistivo al cammino

Un passo avanti nel futuro, reso possibile per chiunque grazie ad una tecnologia straordinaria, e fino a qualche anno fa ipotizzabile solo a livello di fantascienza. È quello che consente HAL (Hybrid Assistive Limb), l'esoscheletro assistivo al cammino più avanzato al mondo, il quale si collega direttamente al sistema nervoso di chi lo "indossa", aiuta a camminare, e restituendo gli impulsi ricevuti porta anche a ricostruire connessioni nervose. HAL sarà al centro di un evento di presentazione a Parma, sabato 9 marzo, alle ore 17 al Centro San Girolamo (stradello San Girolamo 6/a), esclusivista per l'Italia di questo strumento prodotto dalla azienda giapponese Cyberdyne, che consente di affrontare percorsi di riabilitazione al cammino per persone con problemi motori legati a ictus o lesioni midollari, per migliorare la propria autonomia.

Lo descrive il dottor Francesco Chiampo, del Centro San Girolamo, con una lunga esperienza nel settore della riabilitazione e un curriculum che vanta due lauree in fisioterapia, un master in management sanitario e uno in mental coaching: "L'esoscheletro Hybrid Assistive Limb - HAL rappresenta oggi, anche secondo la certificazione FDA (Food and Drug Administration, l'ente governativo statunitense che si occupa della regolamentazione dei prodotti alimentari, sanitari e farmaceutici) l'esoscheletro più avanzato al mondo, e offre una possibilità in più alle persone affette da patologie del sistema nervoso quali ictus, Parkinson e sclerosi multipla, oltre alle lesioni midollari. Sui muscoli e la pelle del paziente vengono applicati elettrodi che captano la sua volontà di muoversi.

Questi segnali bioelettrici arrivano al software di HAL che li amplifica e dà assistenza al cammino. Ci che avviene in seguito è ancor più sorprendente: i segnali bioelettrici raccolti sul paziente in movimento vengono rimandati al suo cervello, e questo porta alla ricostruzione delle connessioni nervose".
 
Centro San Girolamo
Il Centro San Girolamo ha la propria sede principale a Parma, con il Presidio ambulatoriale di Medicina
Fisica e Riabilitazione, e una seconda sede a Rubiera (RE) con uno studio professionale di Fisioterapia. Il Centro San Girolamo è costantemente attento all'aggiornamento della propria dotazione tecnologica d'avanguardia, oltre che alla professionalità dei suoi medici e fisioterapisti. Sono cinque le aree in cui si sviluppa l'attività: una dedicata alla fisiochinesiterapia post-intervento; una alla ginnastica preventiva per il mal di schiena o patologie come l'ipertensione, colesterolo alto e obesità, inoltre la ginnastica posturale per adolescenti affetti da scoliosi; una palestra riabilitativa per il ricondizionamento muscolare a seguito di traumi sportivi e due aree ad alto contenuto tecnologico: il laboratorio del movimento per la valutazione posturale e baropodometrica e la più recente area dedicata alla robotica verso la fisioterapia 4.0, con l'ausilio dell'esoscheletro HAL prodotto dalla Cyberdyne.
 
Esoscheletro HAL
Prodotto da Cyberdyne in Giappone, HAL utilizza degli elettrodi per leggere i segnali bioelettrici (BES): per farlo utilizza degli elettrodi collegati a specifici muscoli (flessori ed estensori delle anche e delle ginocchia). Grazie alla lettura dei BES, HAL assiste il Paziente al recupero dello schema del cammino durante i trattamenti in ambulatorio. Questo circuito assistivo al Sistema Nervoso Centrale permette di sfruttare la neuro plasticità come ausilio nel recupero delle autonomie.
HAL per gli arti inferiori può essere impiegato per trattamenti riabilitativi in pazienti con esiti di ictus, dopo lesioni midollari incomplete, affetti dal morbo di Parkinson o dalla sclerosi multipla.



Per saperne di più: http://www.centrosangirolamo.it
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community