Dalle aziende

Un innovativo angiografo mobile


GE Healthcare presenta a Bologna un innovativo angiografo mobile con detettore digitale per interventi vascolari, il sistema consente di osservare i vasi in modo più chiaro riducendo la dose di radiazioni erogate ai pazienti

Una tecnologia in grado di migliorare la qualità delle immagini ottenute durante interventi chirurgici vascolari, riducendo la dose di radiazioni erogate ai pazienti. Sono questi i principali punti di forza dell'innovativo angiografo mobile con detettore digitale presentato da GE Healthcare, divisione medicale di General Electric, al Congresso nazionale della Società italiana di chirurgia vascolare ed endovascolare a Bologna.

La nuova tecnologia fornisce ai medici immagini di alta qualità durante una serie di procedure chirurgiche, tra cui la chirurgia generale, spinale, ortopedica, urologica, la terapia del dolore e la chirurgia vascolare. Il sistema offre ai chirurghi la possibilità di vedere dettagli estremamente accurati dei vasi anche durante le più complesse operazioni vascolari.

Una delle più grandi sfide per gli interventi vascolari in sala operatoria è l'acquisizione di immagini che forniscano la chiarezza visiva di cui i chirurghi hanno bisogno durante la procedura. Combinando un'innovativa tecnologia di rilevazione a schermo piatto con un monitor UltraHD 4K, fornisce immagini nitide e precise con dettagli vividi. Le applicazioni vascolari consentono ai chirurghi di vedere in modo più chiaro i cateteri guida anche di piccolissime dimensioni, durante una procedura vascolare periferica, dando loro maggiore sicurezza in sala operatoria.

Con l'angiografo è possibile ottenere immagini ben definite delle vascolarizzazioni erogando una dose di radiazioni ridotta, un aspetto importante per il personale clinico e per i pazienti. Si tratta quindi di una tecnologia in grado di rispondere al meglio alle esigenze dei pazienti e aiutare i chirurghi a vedere con maggior chiarezza dove intervenire.

Il sistema è progettato per soddisfare le esigenze di un ambiente chirurgico nel pieno dell'attività. Al di là delle immagini di alta qualità, il design snello dell'arco a C dell'angiografo mobile offre al chirurgo maggiore controllo e manovrabilità nella sala operatoria grazie a una postazione di lavoro ergonomica, funzionalità di posizionamento avanzate e un'interfaccia utente intuitiva.




Per saperne di più: http://www3.gehealthcare.it
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>