Condizioni patologiche anatomiche

lug52007

Prolasso organi pelvici: esiti chirurgia non variano in base all’età

Chirurgia-apparato urogenitale e ghiandole surrenali Gli esiti della chirurgia per il prolasso degli organi pelvici sono paragonabili nelle donne più giovani e più anziane: la sola differenza consiste nel fatto che le donne più anziane...
transparent

lug22007

Difetti settali ventricolari: dilatazione ventricolare sinistra si risolve spontaneamente

Cardiopatie congenite La dilatazione ventricolare sinistra tende a risolversi spontaneamente nella maggior parte dei pazienti con difetti settali ventricolari non complicati che tendono alla chiusura con la pressione. La frazione di accorciamento ventricolare...
transparent

giu222007

Atrofia vaginale: nuove linee guida

Patologie di vulva e vagina Sono state editate nuove linee guida sul trattamento dell’atrofia vaginale con estrogeni per via locale, in base alle quali la terapia dovrebbe basarsi sulle preferenze della paziente e del medico. Benchè le vampate...
transparent

giu92007

Diabete tipo 2 connesso ad atrofia cerebrale nell’anziano

Endocrinologia-diabete Il diabete di tipo 2 ha effetti negativi sul volume del tessuto cerebrale e sulla perfusione regionale cerebrale nei pazienti anziani: esso infatti risulta connesso ad atrofia cerebrale che coinvolge preferenzialmente i lobi frontali...
transparent

mag202007

Calcoli renali in gravidanza aumentano rischio parto pretermine

Nefrologia Le donne che sviluppano nefrolitiasi durante la gravidanza presentano un rischio quasi doppio di parto pretermine rispetto alle altre. In ogni caso, l’incidenza complessiva della calcolosi renale in gravidanza è piuttosto bassa....
transparent

mar172007

Calcoli urinari: alfa-bloccanti aiutano espulsione

Urologia Gli alfa-bloccanti incrementano il tasso di espulsione dei calcoli ureterali distali: ciò accade presumibilmente tramite il rilassamento della muscolatura liscia ureterale. Di fatto, i pazienti con calcolosi ureterale che assumono alfa-bloccanti...
transparent

feb242007

Calcolosi: elevato consumo ferro ematico incrementa il rischio

Nutrizione Gli uomini che consumano grandi quantità di ferro ematico presentano un aumento del rischio di sviluppare calcolosi. In base a studi sperimentali, un eccessivo apporto di ferro infatti può promuovere la formazione di cristalli di...
transparent

feb242007

Insufficienza cardiaca: switch molecolare potenziale target terapeutico

Cardiologia In base ad una serie di esperimenti sull’animale, la soppressione di un enzima coinvolto nello sviluppo dell’ipertrofia cardiaca apparentemente protegge il muscolo cardiaco dallo stress che di norma avrebbe causato il suo inspessimento,...
transparent

feb202007

Chirurgia bariatrica scatena anomalie renali

Urologia L’iperossaluria si osserva spesso nei pazienti con calcoli renali sottoposti a chirurgia bariatrica tramite i metodi attualmente in uso. Gli elevati livelli di ossalati nelle urine suggeriscono che i pazienti sottoposti a chirurgia bariatrica...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community