Composti macrociclici

ott142014

I farmaci sono la causa principale di anafilassi mortale

Secondo uno studio pubblicato sul Journal of allergy and clinical immunology, le reazioni ai farmaci sono la causa principale delle morti per anafilassi, specie tra i neri e gli anziani. Gli Stati Uniti non hanno un registro nazionale delle anafilassi...
transparent

mag152013

Macrolidi: prolungata profilassi delle riacutizzazioni bronchiectasiche

Nello stesso numero di JAMA della fine di marzo u.s. sono stati pubblicati 2 studi di intervento - BLESS study e BAT study - che hanno voluto verificare se un prolungato periodo di “profilassi” con macrolidi fosse in grado di ridurre le riacutizzazioni...
transparent

mar272013

Macrolidi e bronchiectasia: benefici, ma a caro prezzo

Tra i pazienti con bronchiectasia in assenza di fibrosi cistica, il trattamento con antibiotici come azitromicina o eritromicina produce un netto miglioramento dei sintomi, ma aumenta il rischio di antibiotico resistenza. Lo riportano due trial controllati randomizzati
transparent

mar262013

Riacutizzazione della BPCO: efficace la terapia combinata

Ponderoso un recente studio retrospettivo di coorte su pazienti di età > 40 anni ricoverati in 410 ospedali per acuti degli Stati Uniti per riacutizzazione di BPCO dal 1° gennaio 2006 al 1° dicembre dell’anno successivo, che ha voluto verificare...
transparent

giu122012

Azitromicina e rischio di aritmie

Molti macrolidi hanno effetti proaritmici, per cui vengono associati al rischio di morte improvvisa. Per contro l’azitromicina viene generalmente considerata come poco o punto cardiotossica, ma recenti reports riferiscono che anch’essa può avere un carattere...
transparent

apr122011

Una interazione potenzialmente pericolosa: macrolidi e calcioantagonisti

Anche se è noto che i macrolidi con la loro azione di inibizione sul citocromo P 450-3A4 possono potenziare l’azione ipotensiva dei calcio-antagonisti, in clinica questa interazione potenzialmente pericolosa è ampiamente sottovalutata, specie nei soggetti...
transparent

mar222011

La pneumococcica riduce la resistenza ai macrolidi

Negli ultimi decenni la resistenza di Streptococcus pneumoniae ai macrolidi ha registrato un incremento progressivo e significativo, ma negli ultimi tempi in Germania si è registrata una curiosa inversione di tendenza, soprattutto nella popolazione pediatrica....
transparent

nov232008

BPCO: macrolidi limitano riacutizzazioni

Pneumologia-BPCO L’uso a lungo termine di macrolidi risulta efficace nel ridurre le riacutizzazioni della BPCO. Queste ultime, se frequenti, sono una delle principali cause di ricovero ospedaliero e mortalità e sono associate ad un aumento...
transparent

dic92007

Polmonite, terapia antibiotica combinata superiore

Pneumologia-infezioni polmonari e TBC Il trattamento combinato con un beta-lattamico ad ampio spettro ed un macrolide migliora gli esiti rispetto alla monoterapia nei pazienti ricoverati in ospedale con grave polmonite acquisita in comunità. Le...
transparent

feb262007

Polmonite batteriamica: macrolidi migliorano prognosi nell’anziano

Medicina interna Includere un macrolide nel trattamento iniziale della polmonite batteriemica acquisita in comunità è associato ad una diminuzione nella mortalità intraospedaliera, in quella a 30 giorni e nei nuovi ricoveri ospedalieri...
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>