Composti di calcio

apr12009

Scheletro adolescenti a rischio

Esili e attente al piatto fin da giovanissime, stregate dal rito dell'aperitivo e dalla passione per le bibite gassate, le adolescenti italiane rischiano di diventare adulte dallo scheletro fragile. A lanciare l'allarme dal congresso sull'osteoporosi...
transparent

nov272008

Fosforemia predice calcio coronarico

Cardiologia-cardiopatia ischemica I giovani adulti sano con elevati livelli ematici di fosforo hanno maggiori probabilità di presentare elevati livelli di calcio nelle coronarie rispetto agli altri. I livelli di fosforo sono correlati all’arteriosclerosi...
transparent

nov102008

Calcio e vitamina D non alterano la pressione

Cardiologia-ipertensione L’integrazione giornaliera di calcio e vitamina D con la dieta per sette anni non riduce la pressione ne’ altera il rischio di sviluppare ipertensione nelle donne in età postmenopausale. In precedenza dati epidemiologici...
transparent

set72008

Tumori prostatici: rischiosa l’ipercalcemia

Oncologia-prostata Elevati livelli sierici di calcio potrebbero aumentare il rischio di tumori prostatici fatali: se ciò venisse confermato, potrebbe essere possibile ridurre tale rischio tramite farmaci ipocalcemizzante o PTH. Gli altri fattori...
transparent

giu172008

Integrazione calcio riduce rischio fratture

Endocrinologia-paratiroidi e metabolismo del calcio L’integrazione del calcio riduce il rischio di ogni tipo di frattura e delle fratture per traumi minimi negli adulti sani sotto gli 80 anni. L’effetto della sola integrazione del calcio sul...
transparent

mag52008

Diabete: calcio e vitamina D non riducono il rischio

Endocrinologia-diabete L’integrazione di calcio e vitamina D3 non riduce il rischio di diabete. Studi sperimentali ed epidemiologici avevano suggerito che calcio e vitamina D potessero ridurre questo rischio, ma è stato recentemente rilevato...
transparent

gen302008

Calcio e vitamina D utili anche nei paesi soleggiati

Endocrinologia-metabolismo osseo Anche nei climi soleggiati,  l’aggiunta di vitamina D al calcio comporta benefici a lungo termine sulla BMD dell’anca e sul turnover osseo nelle donne anziane residenti in comunità. L’aggiunta...
transparent

ott292007

PTH aumenta escrezione urinaria calcio

Endocrinologia-paratiroidi e metabolismo del calcio Il trattamento con PTH ricombinante è associato ad un aumento dell’escrezione urinaria del calcio, anche se tale cambiamento probabilmente non è significativo. I livelli di calcio nel...
transparent

lug62007

Tumore mammario premenopausale: calcio e vitamina D diminuiscono il rischio

Oncologia-mammella Le donne che presentano elevati livelli di assunzione di calcio e vitamina D sono a basso rischio di sviluppo di tumore mammario premenopausale. Dati su animali avevano già suggerito il potenziale effetto anticangerogeno di calcio...
transparent

giu62007

Tumore prostatico: elevata assunzione di calcio connessa al rischio

Oncologia-prostata E’ stata rilevata un’associazione fra assunzione di calcio e rischio di tumore prostatico. Era stato già suggerito che l’incremento dell’assunzione di calcio e latticini potesse aumentare il rischio di tumore...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>