Complicazioni del diabete

Diabete, dati dei pazienti anziani importanti per capire l’aspettativa di vita e decidere la terapia

giu232020

Diabete, dati dei pazienti anziani importanti per capire l’aspettativa di vita e decidere la terapia

È possibile utilizzare alcuni dati dei pazienti, come la storia clinica e l'uso ricorrente di farmaci, per prevedere l'aspettativa di vita a cinque e 10 anni delle persone anziane con diabete . Questo è quanto si legge in uno studio pubblicato...
transparent
13th Italian Barometer Diabetes Forum (Ibdo), focus su inerzia clinica e diabete durante la pandemia del Covid-19

giu192020

13th Italian Barometer Diabetes Forum (Ibdo), focus su inerzia clinica e diabete durante la pandemia del Covid-19

L 'inerzia rappresenta da sempre una delle problematiche-chiave nella pratica clinica. Questo è particolarmente vero per alcune patologie, come il diabete , e resi ancora più evidenti dall'influsso esercitato in vari modi dalla pandemia...
transparent
Emergenza Covid-19: è online il corso per la gestione del paziente diabetico

mag262020

Emergenza Covid-19: è online il corso per la gestione del paziente diabetico

È rivolto ai medici specializzati in Endocrinologia, Malattie metaboliche e Diabetologia e Medicina interna, il nuovo corso Ecm Fad dal titolo "La gestione del paziente con diabete in tempo di pandemia da Covid-19", nato per supportare gli specialisti...
transparent
Perdita di massa muscolare legata all’invecchiamento, maggiore rischio di sviluppo di diabete 2 negli uomini

mag262020

Perdita di massa muscolare legata all’invecchiamento, maggiore rischio di sviluppo di diabete 2 negli uomini

Gli uomini che presentano una eccessiva riduzione della massa muscolare legata all'invecchiamento hanno maggiori probabilità di sviluppare diabete di tipo 2 , ma non le donne. È quanto emerge da uno studio condotto da un team di ricercatori...
transparent
Covid19, un paziente su 4 è diabetico. Dalla Fadoi le raccomandazioni per le cure in ospedale

mag212020

Covid19, un paziente su 4 è diabetico. Dalla Fadoi le raccomandazioni per le cure in ospedale

Almeno il 25% dei pazienti con Covid-19 ricoverati nei reparti di Medicina interna è affetto da diabete e presenta concomitanti patologie cardiovascolari. A rilevarlo è un'indagine condotta a livello nazionale dalla Federazione dei medici...
transparent
Diabete, Congresso Sic: nuovi farmaci riducono di un quarto mortalità cuore

dic162019

Diabete, Congresso Sic: nuovi farmaci riducono di un quarto mortalità cuore

La prevalenza globale del diabete aumenta senza sosta: si prevede che oltre 600 milioni di persone svilupperanno il diabete di tipo 2 in tutto il mondo entro il 2045, e circa lo stesso numero svilupperanno il prediabete. Ma negli ultimi cinque anni...
transparent

feb72017

Scarsa compliance terapeutica aumenta complicanze e costi del diabete 2

Haruhisa Fukuda , dell'Università di Kyushu in Giappone, ha pubblicato su Diabetes Research and Clinical Practice i risultati di uno studio retrospettivo mirato a valutare l'associazione tra aderenza alla terapia per il diabete e insorgenza di...
transparent

feb92016

Il diabete è un moderato fattore di rischio per la sindrome del tunnel carpale

Sia il diabete di tipo 1 sia quello di tipo 2 sono fattori di rischio per la sindrome del tunnel carpale. Lo sostiene Hossein Pourmemari della Tampere School of Health Sciences della Università di Tampere, in Finlandia, coautore di una metanalisi...
transparent
Giornata mondiale del diabete. Amd: la Diabetes Intelligence valorizza la diabetologia

nov132015

Giornata mondiale del diabete. Amd: la Diabetes Intelligence valorizza la diabetologia

La diabetologia italiana offre un'assistenza di eccellenza, riconosciuta in tutto il mondo, ma i cambiamenti epidemiologici e il rischio causato da modelli di cura inadeguati preoccupa gli operatori del settore, inducendoli ad avanzare controproposte...
transparent

nov132015

Nei diabetici non c’è relazione tra mortalità cardiovascolare e dose di insulina

L'aumento di mortalità cardiovascolare rilevato nei pazienti con diabete di tipo 2 ad alto rischio sottoposti a controllo glicemico intensivo nel corso dello studio Accord (Action to Control Cardiovascular Risk in Diabetes) non appare legato al...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>