Compliance del paziente

set182008

Diabete: prescrizioni efficaci limitano mortalità

Endocrinologia-diabete Un controllo più efficace di lipidi, glicemia e pressione potrebbe aver contribuito al recente declino nella mortalità precoce dei soggetti con diabete di tipo 2. E’ stato accertato che le prescrizioni di statine...
transparent

lug242008

Medicina d’urgenza: terapie ostiche?

Igiene e medicina preventiva-educazione sanitaria I pazienti spesso non comprendono appieno il trattamento che ricevono durante le visite in pronto soccorso, oppure non ricordano le istruzioni che vengono loro date per la propria assistenza quando vengono...
transparent

giu232008

Pericoloso non aderire agli antiepilettici

Neurologia-epilessia La mancata aderenza ai farmaci antiepilettici (AED) è associata ad un aumento di tre volte del rischio di mortalità nei pazienti epilettici. I periodi di mancata aderenza peraltro sono associati ad un aumento significativo...
transparent

feb272008

Tumori, un ligando per valutare la compliance

Medicina interna-farmacologia clinica L’uso di alcuni ligandi peptidici insieme ad agenti di contrasto può consentire di determinare la risposta alla terapia di un tumore in modo non invasivo e precoce. Attualmente per verificare la risposta...
transparent

ott112007

La compliance nella terapia TBC

Pneumologia-infezioni polmonari e TBC Offrire una scelta di piani terapeutici ai pazienti con TBC migliora significativamente l’aderenza alla terapia. Sono stati analizzati due tipi di trattamento: monoterapia o terapia combinata. Prima dell’anno...
transparent

set302007

Crohn: polimerica non migliora aderenza

Gastroenterologia-colon e retto La sostituzione della formula aminoacidica convenzionale con una formula polimerica non migliora l’aderenza alla dieta liquida nei bambini con morbo di Crohn attivo. Tale malattia può essere trattata con una...
transparent

set102007

L’ansia influenza le terapie oncologiche

Oncologia-altre neoplasie In base ad un nuovo studio su uomini con tumori prostatici, lo stress può influenzare il trattamento e spingere i pazienti a richiedere terapie non necessarie, il che in ultima analisi influenza anche le decisioni terapeutiche...
transparent

giu32007

Sindromi coronariche acute: utile il trattamento secondo linee guida nel paziente molto anziano

L’incremento dell’aderenza alle terapie raccomandate dalle linee guida è associato ad una riduzione della mortalità nei pazienti con sindromi coronariche acute dai 90 anni in su. Finora, gli studi su questa fascia d’età...
transparent

mag302007

Asma: promemoria audiovisivi migliorano l’aderenza alla terapia

Pneumologia-asma bronchiale I pazienti asmatici hanno maggiori probabilità di seguire le prescrizioni sui corticosteroidi inalatori se gli inalatori sono provvisti di allarmi audiovisivi che suonano e cambiano colore come promemoria. La scarsa aderenza...
transparent

mag172007

Asma: considerazione preferenze del paziente migliora aderenza alla terapia

Pneumologia-asma bronchiale I pazienti che possono mettere parola nel proprio trattamento antiasmatico possono mantenere una maggiore aderenza alla propria terapia medica di controllo quotidiana. Di solito i livelli di aderenza a queste terapie sono ben...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi