Comorbilità

nov222022

La sindrome post Covid-19 può verificarsi a tutte le età

Da uno studio retrospettivo di coorte emerge una significativa morbilità incidente in bambini, adolescenti e adulti a seguito di un'infezione da COVID-19, raggruppata in 13 complessi prespecificati di diagnosi e/o sintomi. Ecco, in sintesi, quanto...
transparent

nov142022

COVID-19 in età pediatrica: rari i decessi, spesso in presenza di comorbilità

Le morti per COVID-19 sono molto rare nei bambini e nei giovani, e nella maggior parte dei casi si verificano entro un mese dall'infezione, in particolare nei bambini con pregresse comorbilità. Ecco, in sintesi, le conclusioni di uno studio appena...
transparent
Il rischio di multimorbilità aumenta nelle persone che dormono meno di cinque ore per notte

ott212022

Il rischio di multimorbilità aumenta nelle persone che dormono meno di cinque ore per notte

Dormire meno di cinque ore per notte tra i 50 e i 70 anni di età potrebbe essere collegato a un aumento del rischio di sviluppare almeno due malattie croniche, secondo uno studio pubblicato su PLOS Medicine. «La multimorbilità è in...
transparent

apr132022

Malattia di Cushing, metanalisi sull’efficacia delle terapie farmacologiche disponibili

La chirurgia trans-sfenoidale è la terapia di scelta nella malattia di Cushing. Il trattamento farmacologico è indicato in pazienti con: a) persistenza o recidiva di malattia dopo intervento chirurgico; b) contro-indicazioni alla chirurgia;...
transparent

mar92022

Acromegalia, qual è l’incidenza delle neoplasie benigne e maligne associate?

IGF-1 e GH giocano un ruolo fondamentale nella promozione della proliferazione cellulare, nella stimolazione dell'angiogenesi e nell'inibizione dei processi apoptotici. «A causa di questi meccanismi, l'eccesso di GH ed IGF-1 potrebbe essere responsabile...
transparent
Covid-19 e pazienti cronici, le informazioni e raccomandazioni degli specialisti

dic232020

Covid-19 e pazienti cronici, le informazioni e raccomandazioni degli specialisti

Gli ambulatori chiusi e la forte limitazione dell'accesso alle terapie causate dal Covid 19 ha provocato l'abbandono delle cure da parte dei pazienti affetti da malattie croniche come psoriasi, artrite psoriasica e artrite reumatoide. Da qui le Associazioni...
transparent
I nati pretermine arrivano in genere all’età adulta senza gravi comorbilità

ott242019

I nati pretermine arrivano in genere all’età adulta senza gravi comorbilità

La maggior parte delle persone nate prima del termine in Svezia tra il 1973 il 1997 è sopravvissuta fino a metà dell'età adulta senza importanti comorbilità, anche se gli esiti sono stati peggiori per i nati estremamente pretermine....
transparent

giu52018

Gli anticoagulanti orali non antagonisti della vitamina K sono sicuri ed efficaci anche nei diabetici

Secondo i risultati di uno studio pubblicato su Diabetic Medicine, l'efficacia e la sicurezza degli anticoagulanti orali non antagonisti della vitamina K rispetto a warfarin può essere in generale estesa agli individui con diabete mellito, sebbene...
transparent
Epilessia, negli anziani con comorbilità frequente uso di farmaci con interazioni

feb162018

Epilessia, negli anziani con comorbilità frequente uso di farmaci con interazioni

Una "quota sostanziale" di pazienti anziani riceve combinazioni di farmaci antiepilettici (Aed) e non antiepilettici (Ned) che potrebbero causare significative interazioni farmacocinetiche. Eppure evitare tali interazioni è "fattibile". Lo sostiene...
transparent

gen222018

Negli uomini anziani con diabete gran parte del rischio di frattura dipende dalle comorbilità

Rispetto ai coetanei non diabetici, i maschi anziani con diabete di tipo 2 hanno un rischio di fratture aumentato del 22%, in gran parte spiegato dalle comorbilità legate al diabete, specie la neuropatia periferica e l'insufficienza cardiaca congestizia....
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi