Clinica

Problemi andrologici e sintomi in menopausa, Siams: pratiche a rischio di inappropriatezza in Mg

giu142019

Problemi andrologici e sintomi in menopausa, Siams: pratiche a rischio di inappropriatezza in Mg

Come molte società scientifiche e gruppi di studio del nostro Paese, anche la Società italiana di andrologia e medicina della sessualità (SIAMS) ha aderito al progetto "Fare di più non significa fare meglio - Choosing Wisely...
transparent
Aumentano i sopravvissuti al cancro negli Usa ma l’accesso alle cure può migliorare

giu142019

Aumentano i sopravvissuti al cancro negli Usa ma l’accesso alle cure può migliorare

Al primo gennaio del 2019 negli Stati Uniti erano presenti 16,9 milioni di persone con una storia di cancro, e questo numero supererà i 22,1 milioni entro il 2030, secondo le stime del rapporto Cancer Treatment and Survivorship Statistics 2019....
transparent
Insufficienza cardiaca, cautela prima dell’impianto di dispositivi per insufficienza a sinistra

giu132019

Insufficienza cardiaca, cautela prima dell’impianto di dispositivi per insufficienza a sinistra

I pazienti con scompenso cardiaco sinistro che ricevono l'impianto di dispositivi di assistenza ventricolare sinistra (LVAD) per migliorare l'insufficienza cardiaca sinistra hanno maggiori probabilità di sviluppare insufficienza cardiaca dal lato...
transparent
Diabete 2, Dulaglutide previene eventi cardiovascolari e renali

giu132019

Diabete 2, Dulaglutide previene eventi cardiovascolari e renali

L'agonista del recettore del glucagon-like peptide 1 (GLP-1) dulaglutide, può aiutare a prevenire gli eventi cardiovascolari negli adulti ad alto rischio con diabete di tipo 2, in base ai risultati dello studio REWIND, presentati alle Scientific...
transparent
Farmaci antipertensivi riducono il rischio di demenza

giu122019

Farmaci antipertensivi riducono il rischio di demenza

I farmaci antipertensivi potrebbero ridurre il rischio di demenza, secondo uno studio pubblicato sul Journal of Alzheimer's Disease. «Dopo un'altra battuta d'arresto per la strategia anti-amiloide, la prevenzione della demenza sta diventando un'area di...
transparent
Bypass gastrico e reflusso: le percentuali di successo sono inferiori alle attese

giu122019

Bypass gastrico e reflusso: le percentuali di successo sono inferiori alle attese

L'intervento di bypass gastrico è stato in grado di alleviare i sintomi della malattia da reflusso gastroesofageo solo in circa la metà dei pazienti con obesità grave, in base ai risultati di uno studio di coorte pubblicato su Alimentary...
transparent
Le morti correlate a cadute negli anziani sono in aumento ma l’esercizio fisico può aiutare

giu112019

Le morti correlate a cadute negli anziani sono in aumento ma l’esercizio fisico può aiutare

Il tasso di mortalità correlato alle cadute è raddoppiato tra gli adulti più anziani negli Stati Uniti in un periodo di vent'anni, ma effettuare una serie di esercizi fisici a casa potrebbe aiutare a prevenire episodi ripetuti, almeno...
transparent
Melanoma non resecabile o metastatico, risultati postivi a 5 anni con dabrafenib e trametinib

giu112019

Melanoma non resecabile o metastatico, risultati postivi a 5 anni con dabrafenib e trametinib

Secondo la combinazione degli esiti di due ampi studi condotti su volontari con melanoma non resecabile o metastatico, pubblicata sul New England Journal of Medicine, la terapia di prima linea con dabrafenib in associazione con trametinib può mostrare...
transparent
Polmoniti nosocomiali correlate a ventilazione meccanica, approvata nuova combinazione di farmaci

giu102019

Polmoniti nosocomiali correlate a ventilazione meccanica, approvata nuova combinazione di farmaci

La Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti ha approvato l'uso di ceftolozano e tazobactam somministrati in combinazione tramite iniezione per il trattamento della polmonite batterica acquisita in ospedale e di quella associata alla ventilazione...
transparent
L’obesità aggrava la sclerosi multipla recidivante-intermittente

giu102019

L’obesità aggrava la sclerosi multipla recidivante-intermittente

I risultati di un nuovo studio pubblicato sul Multiple Sclerosis Journal confermano che il metabolismo lipidico ha un ruolo nel determinare la gravità della sclerosi multipla recidivante-intermittente, ovvero la forma più comune della malattia,...
transparenttransparent
Per vedere le news dell'ultimo mese cliccare su Pagina Successiva.
Per vedere tutto l'archivio cliccare qui
transparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community