Clinica

Covid-19, identificato un anticorpo monoclonale efficace contro diverse varianti virali

set22021

Covid-19, identificato un anticorpo monoclonale efficace contro diverse varianti virali

In uno studio pubblicato su Immunity, un gruppo di ricercatori della Washington University School of Medicine di St. Louis ha descritto un anticorpo monoclonale altamente protettivo a basse dosi contro un'ampia gamma di varianti virali di Covid-19....
transparent
Leucemia, nuovo approccio per rendere più efficiente l’utilizzo dell’immunoterapia

set12021

Leucemia, nuovo approccio per rendere più efficiente l’utilizzo dell’immunoterapia

Un approccio immunoterapico innovativo, proposto da un gruppo di ricercatori dell'Irccs Ospedale San Raffaele di Milano, potrebbe fornire un'efficace arma nella lotta contro i tumori del sangue , secondo quanto riferisce uno studio pubblicato su Nature...
transparent
Ictus, screening della popolazione anziana per la fibrillazione atriale può ridurre il rischio

set12021

Ictus, screening della popolazione anziana per la fibrillazione atriale può ridurre il rischio

Uno studio pubblicato su Lancet indica che effettuare uno screening per la fibrillazione atriale nei pazienti di 75 e 76 anni potrebbe ridurre il rischio di ictus , emorragie gravi e morte. «Il nostro è il primo studio a esaminare l'utilità...
transparent
Anziani, la demenza è riconosciuta sempre più spesso come causa di base di decesso

ago312021

Anziani, la demenza è riconosciuta sempre più spesso come causa di base di decesso

Negli ultimi 20 anni è stato registrato un numero crescente di decessi con la demenza come causa alla base della morte, secondo quanto riferisce uno studio pubblicato sul Journal of Alzheimer's Disease. «Riteniamo che questo aumento della registrazione...
transparent
Malattie cardiovascolari, smettere di bere alcolici non riduce il rischio

ago312021

Malattie cardiovascolari, smettere di bere alcolici non riduce il rischio

Nella prevenzione secondaria delle malattie cardiovascolare , bere una pinta di birra al giorno potrebbe aiutare a prevenire gli attacchi di cuore. A dirlo uno studio pubblicato su Bmc Medicine condotto dall'University College di Londra. «I nostri...
transparent
Esc 2021, peggioramento dello scompenso predetto 42 giorni prima in remoto da algoritmo. Ricoveri ridotti, ecco come

ago302021

Esc 2021, peggioramento dello scompenso predetto 42 giorni prima in remoto da algoritmo. Ricoveri ridotti, ecco come

È stato sviluppato e validato un algoritmo in grado di prevenire il peggioramento dell' insufficienza cardiaca , aiutando a contenere le ospedalizzazioni. È quanto dimostrano i risultati dello studio Selene-Hf (Selection of potential predictors of worsening...
transparent
Un biomarcatore per predire la risposta al blocco del checkpoint immunitario

ago302021

Un biomarcatore per predire la risposta al blocco del checkpoint immunitario

Secondo uno studio pubblicato su Science Translational Medicine, la molecola LAG-3 presente all'interno di una firma immunitaria potrebbe fornire informazioni chiave per identificare i pazienti che non rispondono all'approccio immunoterapico noto come...
transparent
Nuovo metodo di screening neonatale per rilevare problemi metabolici congeniti

ago252021

Nuovo metodo di screening neonatale per rilevare problemi metabolici congeniti

La profilazione metabolomica non mirata, un metodo di screening, può migliorare la percentuale di errori congeniti del metabolismo identificati di circa sette volte rispetto allo screening metabolico tradizionale. Questo è quanto riferisce...
transparent
Il trapianto fecale seguito da fibre migliora la sensibilità all’insulina nei pazienti obesi

ago242021

Il trapianto fecale seguito da fibre migliora la sensibilità all’insulina nei pazienti obesi

Un trapianto di microbi intestinali sani per via orale seguito da integratori di fibre porta benefici ai pazienti con obesità grave e sindrome metabolica, secondo uno studio pubblicato su Nature Medicine. «I pazienti a cui è stato somministrato...
transparent
Covid-19: la diffusione della malattia potrebbe essere iniziata prima di quanto si pensa

ago232021

Covid-19: la diffusione della malattia potrebbe essere iniziata prima di quanto si pensa

Una nuova analisi, pubblicata su Plos Pathogens, suggerisce che il primo caso di Covid-19 sia comparso tra l'inizio di ottobre e la metà di novembre 2019 in Cina. «Le origini della pandemia di Covid-19 rimangono poco chiare. Il primo caso identificato...
transparenttransparent
Per vedere le news dell'ultimo mese cliccare su Pagina Successiva.
Per vedere tutto l'archivio cliccare qui
transparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>