Clinica

Tumori neuroendocrini, i pazienti non sono a rischio maggiore di Covid-19

set92021

Tumori neuroendocrini, i pazienti non sono a rischio maggiore di Covid-19

Secondo uno studio pubblicato su European Journal of Cancer e portato avanti dall'Istituto europeo di oncologia (Ieo) di Milano, i pazienti affetti da tumori neuroendocrini e quelli che sono in trattamento per tali patologie, non sembrano essere più...
transparent
Covid-19, cortisolo come indicatore dello stress nelle famiglie

set82021

Covid-19, cortisolo come indicatore dello stress nelle famiglie

Secondo uno studio portato avanti in Giordania, e pubblicato su Child Development in una sezione speciale sull'impatto del Covid-19 sullo sviluppo infantile nel mondo, è possibile utilizzare un test del cortisolo rilevato tramite i capelli per...
transparent
Parkinson, importante che i pazienti conoscano le strategie compensative per la mobilità

set82021

Parkinson, importante che i pazienti conoscano le strategie compensative per la mobilità

Anche se esistono diverse strategie compensative che possono aiutare le persone con Parkinson a camminare, molti pazienti non hanno mai sentito parlare di queste tecniche, secondo uno studio pubblicato su Neurology. «Sappiamo che le persone con Parkinson...
transparent
Esitazione vaccinale, fiducia nell’operatore è uno dei quattro pilastri per convincere gli indecisi

set72021

Esitazione vaccinale, fiducia nell’operatore è uno dei quattro pilastri per convincere gli indecisi

L' esitazione vaccinale è un fenomeno multifattoriale influenzato da una serie di fattori e tra questi anche la fiducia nell'operatore che esegue l'inoculazione affinché chi si vaccina abbia l'impressione di trovarsi al cospetto di un professionista...
transparent
Covid-19, gli insegnanti non sono più a rischio per ricovero o forme gravi

set72021

Covid-19, gli insegnanti non sono più a rischio per ricovero o forme gravi

Uno studio pubblicato sul British Medical Journal riferisce che né gli insegnanti né i loro familiari sono stati a maggior rischio di ricovero ospedaliero per Covid-19 in qualsiasi momento durante l'anno accademico 2020-21 rispetto ad...
transparent
Vaccini a confronto, la risposta varia in base al farmaco somministrato e all’età

set62021

Vaccini a confronto, la risposta varia in base al farmaco somministrato e all’età

In una lettera di ricerca pubblicata su Jama Network Open, gli esperti hanno rilevato che il vaccino Pfizer/Biontech (BNT162b2) ha sollecitato livelli anticorpali relativamente più bassi negli anziani rispetto ai giovani adulti, mentre non vi...
transparent
L’inquinamento dell’aria anche a livelli standard si lega a un aumento della mortalità

set62021

L’inquinamento dell’aria anche a livelli standard si lega a un aumento della mortalità

L'esposizione a lungo termine all' inquinamento atmosferico sembra essere collegata a una maggiore mortalità, nonostante l'esistenza di standard di qualità dell'aria che dovrebbero limitare i livelli di inquinamento, secondo uno studio...
transparent
Malaria, possibile nuovo percorso di cura. Ecco cosa prevede

set32021

Malaria, possibile nuovo percorso di cura. Ecco cosa prevede

Un nuovo percorso di cura, che utilizza antimalarici combinati con una vaccinazione di richiamo annuale, ha ridotto del 70% il numero di casi gravi di malaria nei bambini. Lo riferisce uno studio pubblicato su New England journal of Medicine (NEJM)....
transparent
Screening cancro al seno, l’intelligenza artificiale non basta per fare a meno del medico

set32021

Screening cancro al seno, l’intelligenza artificiale non basta per fare a meno del medico

Secondo una revisione pubblicata sul British Medical Journal, l'intelligenza artificiale non è ancora a livello dell'uomo per quanto riguarda l'accuratezza nell'individuare possibili casi di cancro al seno durante lo screening. «Le prove attuali...
transparent
Una polipillola potrebbe prevenire più della metà degli eventi cardiovascolari gravi

set22021

Una polipillola potrebbe prevenire più della metà degli eventi cardiovascolari gravi

Una terapia combinata comprendente aspirina, statine e almeno due farmaci per la pressione sanguigna somministrati in dosi fisse, in una polipillola, può ridurre di oltre la metà il rischio di malattie cardiovascolari fatali, secondo uno...
transparenttransparent
Per vedere le news dell'ultimo mese cliccare su Pagina Successiva.
Per vedere tutto l'archivio cliccare qui
transparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>