Clinica

Celiachia, la compresenza di disturbo dell’assunzione di cibo non peggiora la gestione

mar22022

Celiachia, la compresenza di disturbo dell’assunzione di cibo non peggiora la gestione

Secondo uno studio pubblicato su Gastro Hep Advances, e diretto da Audrey Bennett, della Vanderbilt Clinic di Nashville, negli Stati Uniti, il disturbo evitante/restrittivo dell'assunzione di cibo (ARFID) è comune tra i pazienti celiaci, ma non...
transparent
Gravidanza, l’analgesia neuroassiale migliora gli esiti materni del parto

mar22022

Gravidanza, l’analgesia neuroassiale migliora gli esiti materni del parto

L'uso dell'analgesia neuroassiale per il parto vaginale è associato a una riduzione del 14% del rischio di grave morbilità materna, in parte a causa di una riduzione dell'emorragia post-partum, secondo uno studio pubblicato su JAMA Network...
transparent
La pressione sanguigna è aumentata nella popolazione a causa della pandemia

mar12022

La pressione sanguigna è aumentata nella popolazione a causa della pandemia

Durante i primi mesi della pandemia la pressione sanguigna nei pazienti sottoposti a un programma di monitoraggio negli Stati Uniti è aumentata, anche se in maniera moderata, secondo uno studio pubblicato sull'American Heart Journal. «Le persone...
transparent
Rischio cardiovascolare nelle malattie reumatiche e muscoloscheletriche, le nuove linee guida

mar12022

Rischio cardiovascolare nelle malattie reumatiche e muscoloscheletriche, le nuove linee guida

La European Alliance of Associations for Rheumatology (EULAR) ha sviluppato e pubblicato su Annals of Rheumatic Diseases nuove raccomandazioni per la gestione del rischio cardiovascolare nelle persone con gotta, vasculite, sclerosi sistemica (SSc), miosite,...
transparent
Covid-19: servono approfondimenti sul rischio sordità da vaccino

feb282022

Covid-19: servono approfondimenti sul rischio sordità da vaccino

Due studi pubblicati su JAMA Otolaryngology - Head & Neck Surgery affrontano il tema della perdita dell'udito neurosensoriale dopo il vaccino contro COVID-19. Nel primo studio, Eric Formeister , della Johns Hopkins University School of Medicine di...
transparent
Cure anticancro, nelle donne un rischio maggiore di eventi avversi gravi

feb282022

Cure anticancro, nelle donne un rischio maggiore di eventi avversi gravi

Oltre a un maggior numero di eventi avversi da chemioterapia rispetto agli uomini, le donne hanno anche un rischio più alto di gravi effetti collaterali con altri due tipi di trattamento del cancro: la terapia mirata e l'immunoterapia. Sono queste...
transparent
Dieta e rischio cancro, minore al calare del consumo di carne. Uno studio fa il punto

feb252022

Dieta e rischio cancro, minore al calare del consumo di carne. Uno studio fa il punto

Secondo uno studio pubblicato su BMC Medicine, il rischio di sviluppare il cancro è minore nelle persone che consumano diete con poca carne o regimi vegetariani e vegani. «Abbiamo studiato la relazione tra dieta e rischio di cancro analizzando...
transparent
Sigarette elettroniche, un microbioma orale alterato mette a rischio le gengive

feb252022

Sigarette elettroniche, un microbioma orale alterato mette a rischio le gengive

Chi utilizza sigarette elettroniche ha un microbioma orale particolare, che richiama risposte immunitarie alterate, e che potrebbe avere un ruolo nello sviluppo di malattie gengivali, secondo uno studio pubblicato su mBIO. «Fumare sigarette è un...
transparent
Covid-19: non serve che l’intestino sia infettato direttamente dal virus per avere problemi

feb242022

Covid-19: non serve che l’intestino sia infettato direttamente dal virus per avere problemi

Una ricerca pubblicata su Frontiers in Immunology e condotta su campioni di intestino di persone decedute a causa di COVID-19 ha permesso di scoprire l'impatto del virus sul sistema immunitario intestinale. Il COVID-19 grave può portare a problemi...
transparent
Covid-19: identificati gli anticorpi che compromettono la resistenza alla coagulazione

feb242022

Covid-19: identificati gli anticorpi che compromettono la resistenza alla coagulazione

Secondo uno studio pubblicato su Arthritis & Rheumatology, alcuni anticorpi trovati in circolazione nel sangue dei pazienti con forme gravi di COVID-19 hanno il potenziale per far sì che le cellule perdano la loro resistenza alla coagulazione....
transparenttransparent
Per vedere le news dell'ultimo mese cliccare su Pagina Successiva.
Per vedere tutto l'archivio cliccare qui
transparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi