Clinica

Una capsula orale potrebbe sostituire le iniezioni di insulina o di altri farmaci proteici

ott182019

Una capsula orale potrebbe sostituire le iniezioni di insulina o di altri farmaci proteici

Gli ingegneri del Massachussets Institute of Technology (MIT), in collaborazione con ricercatori di Novo Nordisk, hanno progettato una nuova capsula che sarebbe in grado di trasportare insulina o altri farmaci proteici fino all'intestino tenue, dove alcuni...
transparent
Lesioni polmonari da e-cig: guida clinica Cdc per la gestione dei pazienti

ott182019

Lesioni polmonari da e-cig: guida clinica Cdc per la gestione dei pazienti

I Centers for Disease Control and Prevention (CDC) hanno pubblicato su Morbidity and Mortality Weekly Report una guida clinica provvisoria aggiornata sulla gestione delle lesioni polmonari associate all'uso della sigaretta elettronica, per le quali hanno...
transparent
Immunoterapia oncologica, i risultati raggiunti e le sfide del futuro in una mostra dedicata

ott182019

Immunoterapia oncologica, i risultati raggiunti e le sfide del futuro in una mostra dedicata

Si è inaugurata a Milano nei giorni scorsi "Immunoterapia oncologica: tra visione, realtà e prospettive future", la prima mostra dedicata al tema, promossa da Roche e realizzata in collaborazione con gli alunni dello IED (Istituto Europeo...
transparent
In Australia, la prevenzione del melanoma sembra aver funzionato. Ecco le strategie

ott172019

In Australia, la prevenzione del melanoma sembra aver funzionato. Ecco le strategie

SunSmart, un programma australiano per la prevenzione del cancro della pelle, potrebbe aver contribuito a una recente riduzione dell'incidenza di melanoma tra i residenti di Melbourne. «Abbiamo recentemente assistito a una riduzione dei tassi di melanoma...
transparent
Gli antipsicotici nei pazienti con Alzheimer aumentano il rischio di ospedalizzazione

ott172019

Gli antipsicotici nei pazienti con Alzheimer aumentano il rischio di ospedalizzazione

I pazienti con malattia di Alzheimer che hanno fatto uso di medicinali antipsicotici hanno trascorso un numero cumulativo maggiore di giorni di ospedale rispetto alle persone con malattia di Alzheimer che non hanno usato tale tipo di farmaco, secondo...
transparent
Demenza, buoni risultati da interventi non farmacologici per aggressività e agitazione

ott162019

Demenza, buoni risultati da interventi non farmacologici per aggressività e agitazione

Per i pazienti con demenza che presentano sintomi di aggressività e agitazione, interventi come attività all'aria aperta, massaggi e "touch therapy" possono essere in alcuni casi più efficaci dei farmaci, secondo una revisione sistematica...
transparent
Steroidi intra-articolari, possibili danni su pazienti a rischio

ott162019

Steroidi intra-articolari, possibili danni su pazienti a rischio

Secondo un nuovo studio pubblicato su Radiology, le iniezioni intra-articolari di steroidi comunemente somministrate per anca e ginocchio possono essere dannose in alcuni pazienti con condizioni a rischio o possono causare complicazioni che non sono ancora...
transparent
Invecchiamento, velocità della camminata possibile indicatore

ott152019

Invecchiamento, velocità della camminata possibile indicatore

Secondo uno studio pubblicato su JAMA Network Open, la velocità della camminata a 45 anni, e in particolare la velocità massima di andatura senza correre, potrebbe essere utilizzata come indicatore del grado di invecchiamento fisico e cerebrale....
transparent
Cannabis e diabete, il punto sulla letteratura. Molte prove contrastanti

ott142019

Cannabis e diabete, il punto sulla letteratura. Molte prove contrastanti

Non è ancora chiaro se la cannabis possa essere un mezzo per combattere l'obesità e il diabete. «Se si guarda alla letteratura epidemiologica, si scopre che i consumatori di cannabis hanno un peso corporeo inferiore, tassi più bassi...
transparent
La prevenzione dell’embolia polmonare post-chirurgica va prolungata

ott142019

La prevenzione dell’embolia polmonare post-chirurgica va prolungata

Il rischio di una embolia polmonare dopo un intervento chirurgico permane alto per più di sei settimane, indipendentemente dal tipo di chirurgia. Questo almeno è quanto ha concluso in un nuovo studio pubblicato su JAMA Surgery un gruppo...
transparenttransparent
Per vedere le news dell'ultimo mese cliccare su Pagina Successiva.
Per vedere tutto l'archivio cliccare qui
transparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community