Clinica

lug122018

Asma, Laba in associazione a glucocorticoidi non aumentano rischio riacutizzazione

L'aggiunta di beta-agonisti a lunga durata d'azione (LABA) al trattamento con corticosteroidi inalatori non aumenta il rischio di eventi gravi correlati all'asma, secondo un'analisi combinata di quattro studi commissionati dalla Food and Drug Administration (FDA) statunitense e pubblicata sul New England Journal of Medicine. «Nel 2003 la FDA aveva richiesto l'apposizione di un boxed warning sui LABA e sui prodotti che li contenevano in combinazione con glucocorticoidi, sulla base di dati che collegavano tali farmaci a un aumento delle riacutizzazioni asmatiche e di eventi gravi correlati all'asma. Nel dicembre 2017 è arrivata la proposta di eliminare tale avvertimento dai prodotti combinati» spiega William Busse, della University of Wisconsin School of Medicine and Public Health a Madison, primo autore del lavoro. In totale, 36.010 adolescenti e adulti (dai 12 anni in su) coinvolti in 4 diversi studi sono stati inclusi nell'analisi intent-to-treat per confrontare la terapia combinata LABA-glucocorticoidi con la monoterapia con soli glucocorticoidi.

Complessivamente, si sono verificate tre intubazioni correlate all'asma - due nel gruppo in monoterapia e una nel gruppo con terapia combinata - e due decessi correlati all'asma, entrambi nel gruppo con terapia combinata. Per quanto riguarda gli eventi gravi correlati all'asma, le percentuali sono risultate simili tra i gruppi, con 108 pazienti interessati (0,60%) nel gruppo della monoterapia e 119 pazienti (0,66%) nel gruppo della terapia di associazione. Almeno una riacutizzazione dell'asma si è verificata in 2.100 (11,7%) pazienti nel gruppo trattato con glucocorticoidi e in 1.768 (9,8%) pazienti nel gruppo di terapia di associazione. «Il trattamento di combinazione non è inferiore dal punto di vista della sicurezza alla monoterapia, e offre potenziali benefici in termini di efficacia» concludono gli autori della revisione. In un commento di accompagnamento Sally Seymour, dello Office of New Drugs della FDA, e il suo gruppo di lavoro, osservano che la decisione di rimuovere il boxed warning dai prodotti in combinazione con LABA si è basata sulle prove forti e coerenti presentate in questi studi. «Certo, i risultati di questi studi non possono rispondere a tutte le domande riguardanti la sicurezza dei LABA. Alcune incertezze permangono e non possiamo concludere che non vi sia un aumento del rischio associato a prodotti combinati contenenti un corticosteroide inalatorio e un LABA rispetto ai soli corticosteroidi inalatori» scrivono gli editorialisti.

N Engl J Med. 2018. doi: 10.1056/NEJMoa1716868
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/29949492

N Engl J Med. 2018. doi: 10.1056/NEJMp1716858
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/29949485


Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community