Carenza di farmaci

Covid-19, Ema al lavoro sul potenziale impatto per la fornitura di medicinali

mar122020

Covid-19, Ema al lavoro sul potenziale impatto per la fornitura di medicinali

L'Agenzia europea del farmaco ( Ema ) e i suoi partner nella rete europea di regolamentazione dei medicinali stanno monitorando attentamente il potenziale impatto del nuovo Coronavirus sulle catene di approvvigionamento farmaceutiche nell'Unione europea...
transparent
Coronavirus, Assogenerici: non c’è rischio immediato di carenza farmaci. Atteso quadro chiaro da Cina

feb192020

Coronavirus, Assogenerici: non c’è rischio immediato di carenza farmaci. Atteso quadro chiaro da Cina

Non c'è un rischio immediato di carenza di farmaci sul mercato nazionale ma serve ancora qualche giorno per "avere un quadro chiaro della situazione produttiva in Cina e valutare appieno i potenziali rischi futuri" al di là dei problemi...
transparent
Carenza interferone alfa, Aifa: attivata gestione dell’imminente stop commercializzazione

feb62020

Carenza interferone alfa, Aifa: attivata gestione dell’imminente stop commercializzazione

In vista di una futura carenza di farmaci a base di interferone alfa 2a e 2b e delle rispettive forme PEGilate, dovuta alla cessata commercializzazione, effettiva o imminente, Aifa comunica le modalità con cui intende gestirla al fine di ridurre...
transparent
Carenza Questran, Aifa: torna disponibile ma stop temporaneo dell’export

set242019

Carenza Questran, Aifa: torna disponibile ma stop temporaneo dell’export

La specialità Questran in bustine da 4 g in polvere per sospensione orale (AIC 023014018) non risulta più carente sul territorio nazionale, ma poiché la carenza ha riguardato anche gli altri Paesi in cui è in commercio, l'Aifa...
transparent
Carenza farmaci, Cittadinanzattiva: a rischio anche l’aderenza alla terapia

ago292019

Carenza farmaci, Cittadinanzattiva: a rischio anche l’aderenza alla terapia

«Secondo il nostro ultimo rapporto nazionale sulle politiche della cronicità, la mancata aderenza alla terapia è causata, in oltre un caso su cinque, dalla indisponibilità del farmaco, mettendo a rischio la salute di molti pazienti...
transparent
Farmaci Parkinson, il punto della situazione dopo il caso carenze. Fa discutere la questione prezzo

giu262019

Farmaci Parkinson, il punto della situazione dopo il caso carenze. Fa discutere la questione prezzo

Il caso ha tutte le apparenze del giallo, anche se purtroppo si è trattato di una situazione reale che ha messo in grave difficoltà migliaia di pazienti con malattia di Parkinson (Pd), i loro caregiver e i medici curanti: si tratta dell'improvvisa...
transparent
Carenze farmaci, come si devono attivare i medici prescrittori

mag282019

Carenze farmaci, come si devono attivare i medici prescrittori

La mancanza di alcuni principi attivi in Italia, in particolare il Sinemet per i parkinsoniani, ma anche di altri segnalati dalle farmacie e dalle associazioni di pazienti, hanno riacceso i riflettori sulle carenze di medicinali. Sul Sinemet, in particolare,...
transparent
Carenza Sinemet, Aifa blocca esportazioni del farmaco

mag212019

Carenza Sinemet, Aifa blocca esportazioni del farmaco

Al fine di tutelare la salute pubblica e garantire un assortimento di medicinali sufficiente a rispondere alle esigenze di cure del territorio nazionale, l'Aifa ha disposto il blocco temporaneo, delle esportazioni del medicinale Sinemet da parte dei distributori...
transparent
Carenza farmaco Parkinson, Aifa: è disponibile con possibili discontinuità

mag142019

Carenza farmaco Parkinson, Aifa: è disponibile con possibili discontinuità

Il medicinale Sinemet, indicato nel trattamento della malattia di Parkinson e della sindrome parkinsoniana, è attualmente disponibile nelle confezioni 100mg + 25mg compresse, 50 compresse (AIC 023145028) e 200mg + 50mg compresse a rilascio modificato,...
transparent
Brexit, industria lancia allarme per no deal. Nhs si prepara con scorte

feb12019

Brexit, industria lancia allarme per no deal. Nhs si prepara con scorte

A meno di 60 giorni dalla deadline del 29 marzo per l'uscita dalla Ue, l'industria britannica lancia, ancora una volta, l'allarme per il rischio no-deal, dopo che l'accordo con l'Ue è stato respinto da Westminster. I timori riguardano le ricadute...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi