Caregiver

Assistenza anziani, aiutare i caregiver familiari per migliorare le cure

gen302020

Assistenza anziani, aiutare i caregiver familiari per migliorare le cure

Abitualmente gli operatori sanitari non sempre si informano sulla necessità di sostegno nel gestire l'assistenza agli anziani da parte dei caregiver familiari , secondo uno studio pubblicato su Jama Network Open. La maggior parte dei caregiver...
transparent
Se il caregiver è depresso le persone con demenza si presentano più spesso in pronto soccorso

lug102019

Se il caregiver è depresso le persone con demenza si presentano più spesso in pronto soccorso

La depressione dei caregiver è un elemento che fa aumentare in maniera significativa le visite al pronto soccorso (PS) dei pazienti con demenza, secondo uno studio pubblicato su JAMA Neurology. «Gli attuali tentativi di valutare i bisogni di cura...
transparent
Cura oncologica femminile, per indagine Doxa il caregiver maschile è una presenza costante

feb182019

Cura oncologica femminile, per indagine Doxa il caregiver maschile è una presenza costante

Mariti, conviventi, compagni, figli - soprattutto - ma anche amici e fratelli. Sono molti gli uomini che non arretrano quando una donna riceve una diagnosi di tumore ma che, al contrario, nell'85% dei casi la seguono e l'assistono durante il percorso...
transparent
L’indagine Censis: medico sempre online e caregiver. Agli italiani piace così

nov152018

L’indagine Censis: medico sempre online e caregiver. Agli italiani piace così

Internet per informarsi sulla propria salute? Certamente, ma il boom registrato negli ultimi 10 anni nell'uso del web da parte di pazienti e pseudo-tali non scalfisce il ricorso al medico di famiglia. Anzi, rafforza la figura di quest'ultimo quale garante...
transparent
Alzheimer, Rapporto europeo: diagnosi tardive e famiglie sole

giu282018

Alzheimer, Rapporto europeo: diagnosi tardive e famiglie sole

Cinque Paesi hanno raccolto l'esperienza di carer e familiari di persone con demenza nei loro territori. È questo il nuovo "European Carers Report 2018", presentato al Parlamento europeo da Alzheimer Europe, il Rapporto che evidenzia quali siano in Europa,...
transparent
Caregiver familiari, Fimmg: fondamentali per aderenza alle terapie. Serve più formazione per i medici

mar82018

Caregiver familiari, Fimmg: fondamentali per aderenza alle terapie. Serve più formazione per i medici

Le sale d'attesa di medici di medicina generale e pediatri sono piene di caregiver familiari, il più delle volte donne che si prendono cura dei loro cari e giocano un ruolo cruciale nella prevenzione e nelle terapie. Con loro bisogna imparare a...
transparent
Legge di bilancio passa al Senato, ecco i contenuti. Più di una delusione per i medici

dic12017

Legge di bilancio passa al Senato, ecco i contenuti. Più di una delusione per i medici

Niente aumento dell'Iva, niente bollette ogni 28 giorni, un fondo per i truffati dalle banche: per queste cose sarà ricordata la legge di bilancio approvata ieri in Senato con 149 sì e 93 no e ora in itinere alla Camera. Qui si andrà...
transparent
Manovra, accordo su alleggerimento superticket. Testo in Aula mercoledì

nov272017

Manovra, accordo su alleggerimento superticket. Testo in Aula mercoledì

Prosegue il lavoro della commissione Bilancio del Senato sulla manovra per il 2018 e sul fronte degli emendamenti si naviga a vista. L'obiettivo è quello di chiudere entro martedì, in modo da portare il testo in Aula entro mercoledì...
transparent
Assistenza al familiare portatore di handicap: il concetto di convivenza e di coabitazione

mag262017

Assistenza al familiare portatore di handicap: il concetto di convivenza e di coabitazione

Non può ritenersi di per sé falsa, l'indicazione di essere convivente con la madre, in quanto non necessariamente incompatibile con la diversa dimora con moglie e figli, né con la legittima fruizione del congedo di cui all'art. 42...
transparent
La stimolazione cognitiva a domicilio può aiutare il rapporto tra paziente e caregiver

mar292017

La stimolazione cognitiva a domicilio può aiutare il rapporto tra paziente e caregiver

La terapia di stimolazione cognitiva individuale (iCST) dei pazienti con demenza, un intervento effettuato a casa dai familiari che si prendono cura dei malati, ha poco impatto sulla funzione cognitiva, ma aumenta la qualità del rapporto tra il...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>