dallo speciale Cardiologia33

lug12022

Clinica

La fibrillazione atriale va presa in considerazione per calcolare i rischi degli interventi non cardiaci

Secondo uno studio pubblicato sul Journal of the American College of Cardiology, nei pazienti sottoposti a un intervento chirurgico non cardiaco, la fibrillazione atriale (FA) pre-esistente si associa in maniera indipendente a esiti avversi post-operatori....
transparent

lug12022

Clinica

Imaging intracoronarico, le donne hanno meno accesso degli uomini in caso di intervento percutaneo

Nell'ambito di un intervento coronarico percutaneo (PCI), le donne hanno meno probabilità degli uomini di essere sottoposte a esami di imaging intracoronarico, nonostante i benefici siano riscontrati in entrambi i sessi. È quanto emerge da uno...
transparent

lug12022

Clinica

Stare troppo seduti si associa a un aumento del rischio di morte e di eventi cardiovascolari

Stare seduti oltre 8 ore al giorno aumenta le probabilità di morte e di eventi cardiovascolari (CVD), secondo quanto conclude uno studio pubblicato su JAMA Cardiology che, analizzando i dati del trial PURE (Prospective Urban Rural Epidemiology),...
transparent

lug12022

Clinica

La riabilitazione cardiaca post-sternotomia è efficace anche se inizia due settimane dopo l’intervento

In termini di miglioramento della distanza percorsa a piedi in 6 minuti, l'allenamento fisico intrapreso due settimane dopo la sternotomia è efficace quanto quello iniziato sei settimane dopo l'intervento, secondo quanto conclude uno studio su...
transparent

giu172022

Clinica

Covid-19, ecco come la salute cardiovascolare è peggiorata con la pandemia

Secondo i risultati di una metanalisi pubblicata sull'European Heart Journal, la pandemia di COVID-19 ha prodotto un sostanziale danno a carico della salute cardiovascolare globale con tassi di gravità più o meno accentuati a seconda del...
transparent

giu172022

Pianeta Farmaco

Gli inibitori del RAAS si associano a un rischio inferiore di rottura di un aneurisma

Secondo uno studio pubblicato su Hypertension, nei pazienti ipertesi con un aneurisma intracranico, gli inibitori del sistema renina-angiotensina-aldosterone (RAAS) si associano alla riduzione del rischio di rottura dell'aneurisma indipendentemente dal...
transparent

giu172022

Pianeta Farmaco

Integratori monacolina da riso rosso fermentato: aggiornato Regolamento su dosi. Le indicazioni per la vendita

A partire dal 22 giugno su tutto il territorio europeo sarà vietata la vendita di prodotti contenenti singole porzioni per uso giornaliero con quantità uguale o maggiore a 3mg di monacolina da riso rosso fermentato, i prodotti saranno ritirati...
transparent

giu172022

Clinica

Cancro infantile, i sopravvissuti non sempre sono trattati per i fattori di rischio cardiovascolari

Gli adulti che sono sopravvissuti a un cancro infantile e sono stati esposti a terapie cardiotossiche hanno, rispetto alla popolazione generale, quasi il doppio delle probabilità di non essere trattati per i fattori di rischio per malattie cardiovascolari...
transparent

giu172022

Clinica

Arresto cardiaco extraospedaliero, l’angiografia coronarica urgente non migliora la sopravvivenza

Nei pazienti colpiti da arresto cardiaco extraospedaliero (OHCA) senza sopraslivellamento del tratto ST all'ecocardiogramma (ECG), l'esecuzione di un'angiografia coronarica (CAG) di emergenza non è migliore di una CAG ritardata in termini di sopravvivenza...
transparent

giu32022

Pianeta Farmaco

Sicurezza ed efficacia di apixaban e agonisti della vitamina K non dipendono dalla storia ischemica

Secondo uno studio pubblicato su JAMA Cardiology, l'apixaban è sicuro ed efficace rispetto a un agonista della vitamina K (AVK) in pazienti con fibrillazione atriale (AF), recente sindrome coronarica acuta (ACS) o intervento coronarico percutaneo...
transparent

giu32022

Pianeta Farmaco

Stile di vita e metformina riducono l’incidenza di diabete ma non delle complicanze cardiovascolari

In adulti con prediabete, un intervento sullo stile di vita o l'assunzione di metformina sono risultati efficaci nel prevenire o ritardare lo sviluppo di diabete di tipo 2 rispetto a un placebo, senza però ridurre nell'arco di 21 anni gli eventi...
transparent

giu32022

Clinica

I cibi a basso indice glicemico proteggono i cardiopatici. Ecco come

Una dieta contenente alimenti a basso indice glicemico può migliorare lo stato di salute dei pazienti con malattia coronarica, secondo quanto conclude uno studio presentato all'ACNAP-EuroHeartCare Congress 2022, un congresso scientifico della Società...
transparent


transparent


I focus di Cardiologia

giu172016

Focus

Insufficienza Cardiaca: l’epidemia del 21° secolo. Il punto a Firenze

Dal 21 al 24 Maggio si è tenuto a Firenze il 3° Congresso Mondiale sull'Insufficienza Cardiaca Acuta (Scompenso Cardiaco). E' il Congresso annuale della Heart Failure Association (Hfa), un ramo della European Society of Cardiology (Esc). Durante...
transparent

lug232015

Focus

Arresto cardiaco extraospedaliero: mortalità resta elevata ma rianimazione in strada aumenta

Due studi pubblicati nell'ultimo numero di Jama concludono che l'uso della rianimazione cardiopolmonare e dei defibrillatori automatici esterni da parte dei testimoni di un arresto cardiaco improvviso extraospedaliero (Ohca) non solo è in aumento,...
transparent

lug92015

Focus

Modelli di previsione clinica per le malattie cardiovascolari: numerosi ma poco studiati

Nonostante l'abbondanza di modelli di previsione clinica (Cpm) disponibili per una vasta gamma di malattie cardiovascolari, le loro performance comparative, la consistenza in termini di stime di rischio e il loro impatto clinico reale e potenziale sono...
 
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi