dallo speciale Cardiologia33

mag132016

Clinica

Esame del colesterolo: il test è affidabile anche se viene eseguito a stomaco pieno

Uno studio appena pubblicato sullo European Heart Journal suggerisce che per misurare i livelli di colesterolo non c'è bisogno che il paziente sia a stomaco vuoto, in quanto un singolo pasto non è in grado di modificarne i livelli nel sangue...
transparent

mag132016

Clinica

Evoluzione dei valori pressori nel tempo permette di prevedere il rischio di ictus e di morte

Prevedere l'evoluzione dei valori pressori dalla mezza età in poi permette di valutare meglio i rischi per la salute derivanti dall'ipertensione ponendo in atto strategie personalizzate prevenire l'ictus e altre comorbilità correlate. Ecco...
transparent

mag132016

Clinica

Tachicardia ventricolare farmaco-resistente: meglio l’ablazione transcatetere dell’aumento dei farmaci

Secondo i risultati dello studio Vanish, appena pubblicato sul New England Journal of Medicine, nei pazienti con cardiomiopatia ischemica e cardioversore defibrillatore impiantabile nei quali persiste una tachicardia ventricolare nonostante gli antiaritmici,...
transparent

mag132016

Pianeta Farmaco

Le statine al momento dell’intervento non riducono le complicanze della cardiochirurgia

Secondo uno studio clinico internazionale pubblicato sul New England Journal of Medicine sotto la guida dell'Università di Oxford e con i finanziamento della British Heart Foundation (Bhf), la somministrazione di statine a dose piena un paio di...
transparent

mag132016

Pianeta Farmaco

Nuovi dati real life confermano i vantaggi del rivaroxaban nei pazienti con fibrillazione atriale

In occasione del XII Congresso annuale della Società europea di aritmologia cardiaca (Ecas) sono stati presentati i dati di REVISIT US, uno studio real life cui hanno preso parte circa 23.000 pazienti con fibrillazione atriale trattati con rivaroxaban...
transparent

mag132016

Clinica

Scompenso cardiaco, campagna di sensibilizzazione in 41 centri cardiologici

Lo scompenso cardiaco colpisce oggi oltre un milione di persone in Italia, e un paziente su due muore entro 5 anni dalla diagnosi. A questi numeri si aggiunge che la malattia causa 500 ricoveri al giorno con una degenza media oltre i 10 giorni e un totale...
transparent

mag132016

Clinica

Cure ai cardiopatici: in Italia un’assistenza di elevata qualità

Nel settore cardiologico le cure mediche compiono progressi sempre più importanti, con costanti miglioramenti nella prognosi delle malattie cardiovascolari, nella prevenzione delle complicanze e nella riduzione della mortalità, grazie a...
transparent

mag132016

Clinica

La colchicina nella prevenzione della sindrome post pericardiotomia (PPS). Linee guida ESC 2015

Nei casi più gravi di pericardite possono essere indicate terapie interventistiche o chirurgiche che, a seconda del tipo di complicanze instauratesi, possono consistere nella pericardiocentesi con drenaggio, la finestra pericardica o la pericardiectomia...
transparent

mag132016

Politica e Sanità

Riabilitazione post ictus, pubblicate le linee guida dell’American stroke association

Per la prima volta l'American Heart Association (Aha) e l'American Stroke Association (Asa) pubblicano una linea guida sulla riabilitazione dopo un ictus. «Il precedente documento era sulla gestione medica delle fasi iniziali di un evento cerebrovascolare...
transparent

apr152016

Clinica

Con le procedure cardiovascolari radioguidate aumentano i rischi per gli operatori sanitari

Negli operatori sanitari che le svolgono, le procedure cardiovascolari radioguidate si associano a un aumento del rischio di patologie ortopediche, cataratta, lesioni cutanee e tumori. Ecco quanto conclude uno studio italiano pubblicato su Circulation:...
transparent

apr152016

Clinica

Stato di salute cardiovascolare protegge anche i reni

Arrivare a uno stato di salute cardiovascolare ideale secondo l'American Heart Association (Aha) può aiutare a prevenire anche la malattia renale cronica, secondo uno studio pubblicato sul Journal of American Heart Association (Jaha). «I cosiddetti...
transparent

apr152016

Clinica

Scompenso cardiaco: la terapia cellulare migliora la prognosi

Nei pazienti con scompenso cardiaco terminale trattati con cellule staminali provenienti dal proprio midollo osseo è stata osservata una riduzione del 37% nel numero di decessi e ricoveri ospedalieri per scompenso cardiaco acuto rispetto a un gruppo...
transparent


transparent


I focus di Cardiologia

lug232015

Focus

Arresto cardiaco extraospedaliero: mortalità resta elevata ma rianimazione in strada aumenta

Due studi pubblicati nell'ultimo numero di Jama concludono che l'uso della rianimazione cardiopolmonare e dei defibrillatori automatici esterni da parte dei testimoni di un arresto cardiaco improvviso extraospedaliero (Ohca) non solo è in aumento,...
transparent

lug92015

Focus

Modelli di previsione clinica per le malattie cardiovascolari: numerosi ma poco studiati

Nonostante l'abbondanza di modelli di previsione clinica (Cpm) disponibili per una vasta gamma di malattie cardiovascolari, le loro performance comparative, la consistenza in termini di stime di rischio e il loro impatto clinico reale e potenziale sono...
transparent

mag282015

Focus

Dolore toracico, dubbi su ricovero dopo valutazione negativa in Ps

Secondo uno studio pubblicato su Jama internal medicine e coordinato da Michael Weinstock della Ohio State university a Columbus, i pazienti con dolore toracico ricoverati in ospedale dopo una valutazione in pronto soccorso (Ps) che ha dato risultati...
 
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community