Cardiologia interventistica

mag172019

Cardiologia interventistica, Gise: pochi pazienti sottoposti a Tavi. Serve governance

Solo il 20% dei pazienti affetti da disfunzioni delle valvole aortiche in Italia può sottoporsi alla TAVI, la Transcatheter Aortic Valve Implantation, ovvero la procedura mini invasiva eseguita senza aprire il torace e fermare il cuore, che permette...
transparent

ott132017

Cardiologia interventistica, Gise: nella Tavi Italia frenata da ragioni amministrative

Nonostante la Tavi «sia entrata stabilmente nella pratica clinica anche in Italia, dal punto di vista amministrativo esistono ancora problemi. A sottolinearlo, alla vigila del Congresso nazionale di cardiologia interventistica (Gise), il presidente della...
transparent
Valvole cardiache, Sic: pochi interventi minvasivi. Colpa dei tagli di bilancio

dic162016

Valvole cardiache, Sic: pochi interventi minvasivi. Colpa dei tagli di bilancio

«In Italia troppe persone restano escluse da interventi valvolari mininvasivi salvavita per motivi di bilancio. Nel nostro Paese si effettuano solo 5.000 impianti l'anno contro gli oltre 50.000 registrati in Germania. Questo non è più accettabile»....
transparent

ott142016

Registro Gise, la cardiologia interventistica italiana continua a crescere

Nel 2015 sono state quasi 340mila le procedure diagnostiche e interventistiche eseguite nei 258 centri di emodinamica censiti dal Registro istituito dalla Società italiana di cardiologia interventistica (Gise), che da oltre 30 anni raccoglie i...
transparent
Cardiologia interventistica ottimale e sostenibile, la mission del Sici-Gise

apr292016

Cardiologia interventistica ottimale e sostenibile, la mission del Sici-Gise

«Dal 1975, anno in cui nacque il Gruppo italiano di studi emodinamici (Gise), nostro progenitore, il ruolo del cardiologo interventista ha assunto prevalenza sempre maggiore». Lo ha detto a Milano Giuseppe Musumeci , presidente della Società italiana...
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community