Carcinoma in situ

mag222007

Tumore prostatico: complessi multivitaminici inefficaci, ma dannosi se in eccesso

Oncologia-prostata L’uso regolare di complessi multivitaminici non ha alcun effetto sul rischio di tumore prostatico, ma l’assunzione di questi farmaci per più di sette volte alla settimana comporta il raddoppio di tale rischio. Questo...
transparent

apr112007

Deprivazione androgenica: elevato rischio malattie parodontali

Endocrinologia E’ già noto che la deprivazione androgenica per i tumori prostatici incrementa il rischio di osteoporosi, ma apparentemente aumenta anche quello di malattie parodontali: i medici che trattano questi pazienti dovrebbero dunque...
transparent

mar272007

Tumore prostatico: sicura sostituzione testosterone

Oncologia La terapia testosteronica sostitutiva (TRT) risulta sicura negli uomini che vanno incontro a sintomi ipogonadali a seguito di brachiterapia per tumore prostatico. Tale strategia potrebbe infatti essere di beneficio con uno stretto monitoraggio...
transparent

mar262007

Sostituzione testosterone sicura dopo tumore prostatico

Oncologia La terapia testosteronica sostitutiva (TRT) è sicura negli uomini con sintomi di ipogonadismo a seguito di brachiterapia per tumore prostatico. Tale trattamento potrebbe risultare infatti di beneficio, ma deve essere accompagnato ad uno...
transparent

mar202007

Tumore prostatico di grado elevato: terapia aggressiva raddoppia sopravvivenza

Oncologia Rispetto all’approccio attendista conservativo, spesso raccomandato per gli uomini con tumore prostatico di grado elevato per via delle difficoltà del trattamento, la terapia radiante o la prostatectomia possono portare ad un significativo...
transparent

mar72007

Diabete: assunzione di calcio con latticini supporta perdita di peso

Medicina interna Un elevato apporto di latticini a basso contenuto di grassi nei pazienti diabetici in sovrappeso che seguono diete isocaloriche favorisce la perdita di peso. Recenti studi suggeriscono che il metabolismo del calcio e forse anche altre...
transparent

feb212007

Integrazione zinco ad alte dosi connessa a complicazioni urinarie

Urologia L’integrazione dello zinco ad alte dosi può avere effetti negativi sul sistema genitourinario degli anziani. In generale, essa non aumenta il rischio di ricovero per tumori genitourinari, ed anzi porta ad una significativa diminuzione...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>