Carcinoma del polmone non a piccole cellule

Chemioterapia sotto accusa in Inghilterra. Modello italiano di cura ai vertici

ago312016

Chemioterapia sotto accusa in Inghilterra. Modello italiano di cura ai vertici

Uno studio inglese appena pubblicato su "Lancet Oncology" richiama l'attenzione sui rischi connessi alla chemioterapia che può talvolta nuocere in modo grave, secondo le casistiche di qualche ospedale fino al 50% dei casi: è però...
transparent
Carcinoma polmonare non a piccole cellule avanzato Egfr positivo: afatinib batte gefitinib

apr192016

Carcinoma polmonare non a piccole cellule avanzato Egfr positivo: afatinib batte gefitinib

Afatinib è più efficace di gefitinib nel carcinoma polmonare non a piccole cellule avanzato positivo per mutazioni Egfr. Ecco le conclusioni pubblicate su Lancet Oncology di LUX-Lung 7, un trial di Fase IIb da cui emerge che afatinib riduce...
transparent
Tumore al polmone, dati positivi di follow up su osimertinib

apr152016

Tumore al polmone, dati positivi di follow up su osimertinib

Nuove conferme su efficacia e profilo di sicurezza di osimertinib nei pazienti con tumore al polmone non a piccole cellule (Nsclc) sottoposti a trattamento di prima e seconda linea arrivano dallo European Lung Cancer Conference 2016. Lo sottolinea una...
transparent
Ca polmonare, biopsia liquida coglie rapidamente mutazioni

apr122016

Ca polmonare, biopsia liquida coglie rapidamente mutazioni

L'eventuale presenza di mutazioni a carico di due geni chiave coinvolti nella genesi del cancro polmonare non a piccole cellule (Nsclc) può essere identificata con rapidità e precisione da un semplice esame del sangue, secondo uno studio...
transparent
Carcinoma polmonare non a piccole cellule, da studio Lux-Lung indicazioni positive per afatinib

gen282016

Carcinoma polmonare non a piccole cellule, da studio Lux-Lung indicazioni positive per afatinib

Afatinib, target therapy anti-Egfr di seconda generazione, ha dimostrato superiorità rispetto a gefitinib, terapia di prima generazione, in termini di sopravvivenza libera da progressione di malattia e tempo intercorso sino al fallimento terapeutico...
transparent
Nslc, parere positivo del Chmp per osimertinib

dic302015

Nslc, parere positivo del Chmp per osimertinib

L'osimertinib ha ricevuto il parere positivo del Chmp (Comitato per i medicinali per uso umano) per il trattamento dei pazienti con tumore al polmone non a piccole cellule metastatico positivo alla mutazione T790M dell'Egfr (fattore di crescita dell'epidermide)....
transparent
Approvato necitumumab per ca polmonare non a piccole cellule

dic42015

Approvato necitumumab per ca polmonare non a piccole cellule

La Food and Drug Administration (Fda) ha approvato l'anticorpo monoclonale umano necitumumab per l'utilizzo, in combinazione con cisplatino e gemcitabina, come trattamento di prima linea per i pazienti con cancro del polmone non a piccole cellule (Nsclc)...
transparent
Ca polmonare non a piccole cellule, Fda approva primo farmaco per pazienti con mutazione T790M

nov192015

Ca polmonare non a piccole cellule, Fda approva primo farmaco per pazienti con mutazione T790M

La Food and drug administration (Fda) statunitense ha approvato AZD9291 in compresse da 80 mg da somministrare una volta al giorno per il trattamento dei pazienti con tumore al polmone non a piccole cellule (Nsclc) in fase metastatica, positivi alla mutazione...
transparent
Tumore del polmone: arriva in Europa immunoterapia per la fase avanzata

lug212015

Tumore del polmone: arriva in Europa immunoterapia per la fase avanzata

La Commissione europea ha approvato nivolumab, un inibitore del checkpoint immunitario PD-1, per il trattamento del tumore del polmone non a piccole cellule (Nsclc) squamoso localmente avanzato o metastatico, precedentemente trattato con la chemioterapia....
transparent
Carcinoma non a piccole cellule, da farmaco in studio aumento sopravvivenza

mag292015

Carcinoma non a piccole cellule, da farmaco in studio aumento sopravvivenza

Una sopravvivenza mediana libera da progressione (Pfs) di 13,5 mesi in pazienti con carcinoma polmonare non a piccole cellule (Nsclc) in stadio avanzato e positivi sia alla mutazione del recettore del fattore di crescita epidermico (Egfrm), sia alla mutazione...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi