Carcinoma del polmone non a piccole cellule

Tumore polmonare non a piccole cellule, dall’Esmo rilevanti innovazioni in diagnostica e terapia

ott232019

Tumore polmonare non a piccole cellule, dall’Esmo rilevanti innovazioni in diagnostica e terapia

Molte novità, nell'ambito della terapia e della diagnostica del tumore del polmone, sono state presentate a Barcellona nel corso dell'ultima edizione del Congresso europeo di oncologia medica (Esmo 2019). A partire dai risultati di uno studio condotto...
transparent
Tumore polmonare attaccato su tre fronti: farmaci anticorpo-coniugati, MoAb anti-Kras e immunoterapia

ott12019

Tumore polmonare attaccato su tre fronti: farmaci anticorpo-coniugati, MoAb anti-Kras e immunoterapia

Nella lotta al carcinoma polmonare non a piccole cellule (Nsclc), si confermano i dati di efficacia dei farmaci anticorpi-coniugati (Adc). A Barcellona, infatti, nell'ambito della World conference on lung cancer (Wclc 2019) sono stati presentati i dati...
transparent
Nsclc, verso una standardizzazione della diagnostica molecolare. Dati preliminari incoraggianti

nov232018

Nsclc, verso una standardizzazione della diagnostica molecolare. Dati preliminari incoraggianti

Gestione del carcinoma polmonare non a piccole cellule in Italia: attualmente l'85% dei centri oncologici segue percorsi diagnostico-terapeutici assistenziali (Pdta) formalizzati e oltre il 75% effettua una biopsia mirata e adeguata. Sono questi i dati...
transparent
Tumore polmone non a piccole cellule, risultati positivi per brigatinib

ott82018

Tumore polmone non a piccole cellule, risultati positivi per brigatinib

Nel trattamento del tumore del polmone non a piccole cellule Alk-positivo, Brigatinib riduce il rischio di progressione della patologia o di morte, denominata anche sopravvivenza libera da progressione (PFS), di oltre il 50% rispetto a crizotinib. Lo...
transparent
Carcinoma polmonare non a piccole cellule, buoni risultati dai nuovi farmaci in sperimentazione

set272018

Carcinoma polmonare non a piccole cellule, buoni risultati dai nuovi farmaci in sperimentazione

Due nuovi farmaci per il trattamento del carcinoma polmonare sono stati posti all'attenzione di clinici e ricercatori in occasione della 19esimaconferenza mondiale della dell'International Association for the Study of Lung Cancer (IASLC) sul carcinoma...
transparent
Tumore polmone non a piccole cellule, parere positivo Chmp per inibitore Alk

set242018

Tumore polmone non a piccole cellule, parere positivo Chmp per inibitore Alk

Il Comitato per i Medicinali per Uso Umano (Chmp) dell'Agenzia Europea per i Medicinali (Ema) ha espresso parere favorevole raccomandando la piena approvazione di brigatinib in monoterapia per il trattamento di pazienti adulti con tumore del polmone non...
transparent
Tumore polmone non a piccole cellule, arriva in Italia terapia target

ago22018

Tumore polmone non a piccole cellule, arriva in Italia terapia target

È disponibile anche in Italia alectinib, laterapia target sviluppata da Roche e approvata da Aifa per il trattamento in prima linea dei pazienti affetti da carcinoma polmonare non a piccole cellule (Nsclc) positivi per il riarrangiamento di Alk e anche...
transparent
Cancro polmone, disponibile in Italia nuova immunoterapia

lug162018

Cancro polmone, disponibile in Italia nuova immunoterapia

È oggi disponibile anche in Italia atezolizumab, la prima immunoterapia anti-PD-L1 sviluppata da Roche e approvata da Aifa per il trattamento in monoterapia di pazienti adulti affetti da carcinoma polmonare non a piccole cellule (Nsclc) localmente avanzato...
transparent
Carcinoma polmonare, approvazione europea per osimertinib in prima linea

giu202018

Carcinoma polmonare, approvazione europea per osimertinib in prima linea

La Commissione Europea (Ce) ha approvato osimertinib in prima linea come monoterapia per il trattamento di pazienti adulti affetti da carcinoma polmonare localmente avanzato o metastatico con mutazione di Egfr. Lo annuncia AstraZeneca che sottolinea come...
transparent
Carcinoma polmonare non a piccole cellule, Durvalumab migliora la sopravvivenza globale

mag302018

Carcinoma polmonare non a piccole cellule, Durvalumab migliora la sopravvivenza globale

Durvalumabmigliora significativamente la sopravvivenza globale (Os) nei pazienti con carcinoma polmonare non a piccole cellule (Nsclc) localmente avanzato, in stadio III non operabile e non progredito dopo trattamento con chemio-radioterapia concomitante...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community