Bloccanti del recettore dell'angiotensina II di tipo 1

gen162015

Duchenne: associazione tra eplerenone, sartani o Ace-inibitori rallenta cadiomiopatia

Il trattamento precoce con eplerenone, un antagonista dell'aldosterone prodotto dalla Pfizer con il nome commerciale di Inspra, associato a un Ace-inibitore o a un sartano rallenta la progressione della cardiomiopatia nei ragazzi con distrofia muscolare...
transparent

nov172014

Cotrimossazolo: attenzione alle morti improvvise per iperkaliemia

La somministrazione di cotrimossazolo potrebbe aumentare il rischio di morte improvvisa nei pazienti anziani trattati con Ace-inibitori o bloccanti del recettore dell'angiotensina (Arb). Queste, almeno, sono le conclusioni di uno studio caso-controllo...
transparent
Chmp limita uso combinato di farmaci che agiscono sul sistema Ras

mag272014

Chmp limita uso combinato di farmaci che agiscono sul sistema Ras

Il Comitato dell'agenzia europea per i medicinali per uso umano (Chmp) ha approvato delle restrizioni alla combinazione dei farmaci che agiscono sul sistema renina-angiotensina (Ras), un sistema ormonale che controlla la pressione del sangue e il volume...
transparent
Aifa Geriatric working group: focus su diabete e ipertensione

set162013

Aifa Geriatric working group: focus su diabete e ipertensione

Il Geriatric working group dell’Aifa ha condotto un'indagine sull’appropriatezza prescrittiva per il paziente anziano e ha sviluppato un set di indicatori per valutare la qualità della prescrizione farmacologica nella popolazione di ultra sessantacinquenni...
transparent

set102013

Bloccare la renina non cura gli ateromi

Nei pazienti con preipertensione e malattia coronarica, gli inibitori diretti della renina non migliorano né rallentano la progressione dell'aterosclerosi coronarica rispetto al placebo: sono queste le conclusioni dello studio Aquarius, pubblicato da...
transparent

gen112013

Antipertensivi e Fans associati provocano danno acuto ai reni

Prescrivere in contemporanea Ace inibitori, bloccanti del recettore per l'angiotensina, diuretici e farmaci antinfiammatori non steroidei (Fans) metterebbe i pazienti a rischio di danno renale acuto. Lo afferma uno studio molto ampio (effettuato su una...
transparent

dic172012

Nefropatia cronica e ipertensione, meglio aggiungere un sartano

Nei pazienti ipertesi con nefropatia cronica la terapia additiva con olmesartan migliora il profilo pressorio ambulatoriale tramite una riduzione preferenziale dei valori notturni – considerati fattori predittivi di ulteriore rischio cardiorenale più...
transparent

nov132012

ARBs contro l'Alzheimer: una nuova arma?

L’angiotensina II può essere coinvolta nel metabolismo dell’amiloide nel cervello e i suoi antagonisti (ARBs) sembrano inibirne il deposito, prevenendo quindi il declino cognitivo. Si parla ovviamente della malattia di Alzheimer (AD), caratterizzata...
transparent

giu122012

Ancora su ARBs e cancro: non ci sono prove

In altre occasioni ci siamo occupati del sospetto che gli ARBs (per la loro interferenza con i recettori dell’angiotensina II coinvolti nell’angiogenesi) possano avere una qualche responsabilità nello sviluppo del cancro. Il dubbio era stato sollevato...
transparent

mag142012

Sartani e rischio tumori: nessun legame confermato

L’utilizzo degli antagonisti del recettore dell'angiotensina non è associato a un aumento del rischio complessivo di tumori. Si nota solo un lieve aumento di rischio per il cancro della mammella e della prostata, ma la mancata correlazione con la durata...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community