Bevande

Abuso di alcol. Cdc: medici, chiedete informazioni ai pazienti

gen212014

Abuso di alcol. Cdc: medici, chiedete informazioni ai pazienti

Nonostante il fatto che negli Usa più di 38 milioni di adulti consumano troppo alcol e che tale abuso determini 88mila decessi ogni anno, i medici continuano a non informarsi con i pazienti sull’uso di alcolici. Lo sostiene un nuovo rapporto dei Centers...
transparent
Bere forte consuma la mente

gen212014

Bere forte consuma la mente

Uomini e donne di mezz’età che bevono più di 36 grammi di alcol al giorno possono andare incontro a disturbi che coinvolgono la perdita della memoria addirittura con sei anni di anticipo rispetto ai coetanei che non bevono o bevono poco, secondo le conclusioni...
transparent
Grave disturbo psicotico e abuso sostanze, comorbilità elevata e fatale

gen132014

Grave disturbo psicotico e abuso sostanze, comorbilità elevata e fatale

L’abuso di alcol, fumo e droga è un fenomeno da 3 a 4 volte più frequente nei pazienti con gravi psicopatie rispetto alla popolazione generale. Se i pazienti con gravi disturbi mentali muoiono mediamente a un’età inferiore a quella dei soggetti senza...
transparent

nov252013

Il latte da giovani non rinforza l’anca anziana

Secondo uno studio su JAMA Pediatrics, gli adolescenti che bevono più latte non evitano le fratture d’anca da anziani, il cui rischio aumenta con l’altezza raggiunta. «Nell’adolescenza si forma oltre il 95% del contenuto minerale osseo raggiunto nella...
transparent
Zucchero e bibite dolci: i benefici di una tassa

nov72013

Zucchero e bibite dolci: i benefici di una tassa

Tassare del 20% zucchero e bevande zuccherate ridurrebbe gli adulti britannici obesi e in sovrappeso rispettivamente dell’1,3 e dello 0,9%, secondo uno studio pubblicato sul British Medical Journal. «Gli effetti negativi di zucchero e bevande zuccherate...
transparent
Tenascina nel latte materno protegge neonati da Hiv

ott242013

Tenascina nel latte materno protegge neonati da Hiv

Un composto nel latte materno che neutralizza l'Hiv proteggendo il neonato dall’infezione della madre? Esiste, ed è stato identificato dai ricercatori della Scuola di medicina della Duke University. La proteina, chiamata Tenascina-C (Tnc), era già nota...
transparent

set92013

Sul giusto consumo di latte scremato le certezze non ci sono

Le raccomandazioni alimentari americane in tema di latte scremato non sembrano poggiare su solide basi: è quanto affermano sulle pagine di Jama Pediatrics due specialisti di obesità infantile del Boston Children’s Hospital e della Harvard medical school,...
transparent
Bere caffè funziona da antidepressivo

lug312013

Bere caffè funziona da antidepressivo

Bere caffè riduce i rischi di suicidio: lo afferma uno studio condotto da Harvard School of Public Health. Secondo i ricercatori dell'ateneo americano, le persone che consumano dalle 2 alle 4 tazzine di caffè al giorno hanno il 50% di possibilità in...
transparent

lug102013

Mommilk all'Acp: non siamo banca latte, diamo supporto alle nuove

Dopo la presa di posizione dell’Acp (Associazione culturale pediatri) in difesa delle reti esistenti di banche pubbliche di latte umano e contro iniziative di natura privata come la banca del latte umano centralizzata di Lodi (vedi Pediatria33 del 24...
transparent

lug102013

Acp promuove rete di banche pubbliche del latte

Supportare e promuovere le reti esistenti di banche pubbliche di latte umano - riunite nell’associazione Aiblud Onlus (Associazione italiana banche latte donato) - comprendenti 23 strutture che operano in stretto coordinamento con i reparti di neonatologia,...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>