Attività motoria

nov72017

Il farmaco per il diabete exenatide migliora la funzione motoria dei pazienti con morbo di Parkinson

Rispetto al placebo, l'exenatide ha effetti positivi sulla capacità motoria dei pazienti con malattia di Parkinson. Ecco, in estrema sintesi, quanto conclude su The Lancet uno studio coordinato da Thomas Foltynie , del Sobell Department of Motor...
transparent

dic12015

Nel diabete tipo 2, meglio attività anaerobica breve e intensa

Nei pazienti con diabete di tipo 2 brevi attività motorie di alta intensità migliorano la colesterolemia totale, la glicemia e la perdita di peso rispetto a pazienti che effettuano più di 30 minuti di esercizio sostenuto per più...
transparent
Indagine Ucsc/Iss: studenti universitari italiani “rimandati” in stili di vita

nov32015

Indagine Ucsc/Iss: studenti universitari italiani “rimandati” in stili di vita

La fotografia è impietosa: stili di vita non salutari, abitudini alimentari scorrette, inattività fisica, guida in stato di ebrezza o sotto l'influenza di sostanze psicoattive e un'attenzione non ottimale nei confronti della propria salute...
transparent

ott82015

Fra attività fisica e rischio di scompenso cardiaco esiste una correlazione inversa dose-dipendente

Non solo esiste un'associazione inversa dose-risposta tra attività fisica e rischio di insufficienza cardiaca, ma solo una attività fisica in eccesso rispetto ai livelli minimi attualmente consigliati dalle linee guida può effettivamente...
transparent
Per curare l’obesità non bastano la dieta e l’esercizio fisico

feb162015

Per curare l’obesità non bastano la dieta e l’esercizio fisico

Mangiare meno e muoversi di più è sufficiente a trattare l'obesità? La risposta alla domanda è negativa, secondo il parere di un gruppo di esperti pubblicato su The Lancet diabetes & endocrinology. «L'obesità è...
transparent
Attività fisica poco prescritta? Sessa (Simg): il consiglio c’è ma passa inosservato

dic182014

Attività fisica poco prescritta? Sessa (Simg): il consiglio c’è ma passa inosservato

Nonostante i benefici dell'esercizio fisico nel prevenire e mantenere sotto controllo numerose patologie sia ben noto, i medici statunitensi non sempre ne consigliano la pratica ai propri pazienti. Lo dimostrano diversi studi ed è quanto è...
transparent
Certificati non agonistici, dai medici sportivi l’ok al decreto: bene controlli su atleti saltuari

ott252014

Certificati non agonistici, dai medici sportivi l’ok al decreto: bene controlli su atleti saltuari

«Il decreto sui certificati non agonistici appena entrato in Gazzetta ufficiale non cambia nulla per noi medici sportivi ma ha il pregio di dettare ai medici incaricati dei controlli annuali agli sportivi anche “saltuari” precise operazioni: raccogliere...
transparent

set242014

Da calo ponderale e attività fisica benefici ai diabetici e risparmi sanitari

I diabetici in sovrappeso che perdono chili con la dieta e l’attività fisica riducono i costi sanitari di oltre 500 dollari all'anno, secondo uno studio pubblicato su Diabetes Care. Esordisce Mark Espeland , professore di scienze della salute pubblica...
transparent

set242014

Comportamenti sedentari e mortalità: attenti alla Tv

Guardare la televisione è direttamente associato al rischio di mortalità per tutte le cause. Non sembra essere lo stesso per lo stare al computer e guidare, altri due comportamenti sedentari valutati da una ricerca pubblicata sulla rivista Journal of...
transparent
Effetti positivi sui giovani delle attività svolte all’aperto

ago12014

Effetti positivi sui giovani delle attività svolte all’aperto

Nei ragazzi più tempo passato fuori, all’aperto, si correla con una diversa attività fisica e rende più probabile il raggiungimento dell’attività minima raccomandata, con meno tempo dedicato ad attività sedentarie. «I giovani che vivono nei Paesi sviluppati...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community