Atenololo

giu162014

Rischio di degenerazione maculare con vasodilatatori e betabloccanti

Lo sviluppo precoce della degenerazione maculare legata all’età, principale causa di riduzione della vista e cecità tra gli over65 è legata anche all'assunzione di farmaci antipertensivi. Lo si legge dalle pagine della rivista Ophthalmology dove sono...
transparent

giu102014

Rischio degenerazione maculare con vasodilatatori e betabloccanti

C’è una rapporto tra l'assunzione di farmaci antipertensivi e il precoce sviluppo della degenerazione maculare età-correlata (Amd), principale causa di riduzione della vista e cecità tra gli ultrasessantacinquenni? Secondo uno studio pubblicato online...
transparent

set102013

Il punto sulla polipillola nella protezione di cuore e vasi

Uno studio e un editoriale di Jama tornano a fare il punto sulla polipillola, che intervenendo su pressione, piastrine e colesterolo aumenta l’aderenza alla terapia, migliorando anche i fattori di rischio cardiovascolare. «L'uso a lungo termine della...
transparent

lug102012

La polipillola: ci si aspettava di più

Nel 2003 Walde e Low hanno presentato l’idea di una ipotetica polipillola affermando che avrebbe ridotto il rischio cardiovascolare (CVD) e lo stroke di almeno l’80%. Questa ipotetica combinazione dovrebbe essere somministrata ai pazienti >55 anni...
transparent

giu112010

Meglio il sartano del beta-bloccante con amlodipina

Cardiologia L’associazione amlodipina/valsartan si è dimostrata in grado di ridurre la pressione centrale (sistolica e pulsatoria) in modo più efficace rispetto alla combinazione amlodipina/atenololo. è questo il verdetto dello...
transparent

mag42008

Ipertensione: fattori di base predicono diabete

Cardiologia-ipertensione Nei pazienti ipertesi, una glicemia a digiuno superiore a 5 mmol/l, il BMI e l’uso di atenololo e diuretici sono fattori che predicono l’insorgenza del diabete. Dati osservazionali suggeriscono che l’ipertensione...
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi