Assicurazione per le cure mediche

Sanità negata, Censis: in crescita gli italiani che rinunciano alle cure

giu82016

Sanità negata, Censis: in crescita gli italiani che rinunciano alle cure

Sono diventati 11 milioni nel 2016 gli italiani che hanno dovuto rinviare o rinunciare a prestazioni sanitarie nell'ultimo anno a causa di difficoltà economiche, non riuscendo a pagarle di tasca propria. Ben 2 milioni in più rispetto al...
transparent
Censis: una famiglia italiana su due rinuncia alle cure

ott202015

Censis: una famiglia italiana su due rinuncia alle cure

Quasi una famiglia italiana su due deve fare a meno delle cure. I motivi? Le liste d'attesa troppo lunghe della sanità pubblica e i costi proibitivi di quella privata. Il dato emerge dal Bilancio di sostenibilità del Welfare italiano del...
transparent
Responsabilità medici, il ministero elabora la sua proposta: sarà il paziente a dover provare il danno

ago72015

Responsabilità medici, il ministero elabora la sua proposta: sarà il paziente a dover provare il danno

Onere al paziente di provare l'avvenuto danno, e non più al medico di discolparsi dalle accuse; termini di prescrizione per l'azione risarcitoria ridotti da 10 a 5 anni, mentre il medico dipendente diventerebbe perseguibile solo per dolo e colpa...
transparent
Rapporto Istat 2015, forti disparità regionali nell’accesso alle cure

mag202015

Rapporto Istat 2015, forti disparità regionali nell’accesso alle cure

«Il processo di rientro dal debito, cui hanno dovuto far fronte numerose Regioni, associato alla difficile congiuntura economica, ha avuto come conseguenza una riduzione dell'equità nell'accesso alle cure cui si ispira il nostro Ssn». Relativamente...
transparent

dic102014

Assicurazione sanitaria: dichiarazioni reticenti

Con citazione a giudizio, gli eredi del titolare di un contratto di assicurazione sanitaria stipulato per la durata di dieci anni, convenivano in giudizio innanzi al tribunale di Roma l'assicuratore per sentirlo condannare al rimborso delle spese di...
transparent
Direttiva transfrontalieri, esperti spaccati su effettivo incremento viaggi per le cure

dic102014

Direttiva transfrontalieri, esperti spaccati su effettivo incremento viaggi per le cure

Il recepimento, anche in Italia, della direttiva 24 del 2011 che consente ai cittadini dell’Unione europea di curarsi in altri stati membri a carico della propria sanità spacca un po’ le opinioni tra addetti ai lavori. Per Giulia Gutterer responsabile...
transparent
Obbligo Rc al via dal 15 agosto, Fnomceo chiede rinvio

lug302014

Obbligo Rc al via dal 15 agosto, Fnomceo chiede rinvio

L’obbligo assicurativo per i medici dovrebbe partire il 15 agosto, perché già prorogato l’anno scorso ma mancano almeno due premesse: assicurare tutti i medici e allineare l’Italia alla legislazione sulla responsabilità medica del resto d’Europa. E per...
transparent
Istat, Italia a livelli bassi in Ue per spesa e posti letto

feb122014

Istat, Italia a livelli bassi in Ue per spesa e posti letto

Ai livelli più bassi in Europa sia per la spesa sanitaria pubblica sia per i posti letto ospedalieri e per gli ospedali. È questo il quadro dell’Italia che emerge da rapporto Istat “Noi Italia. 100 statistiche per capire il Paese in cui viviamo”, presentato...
transparent
Consiglio di Stato: ricorso a cure all’estero non deve essere la regola

feb32014

Consiglio di Stato: ricorso a cure all’estero non deve essere la regola

L’Unione europea apre le frontiere ai cittadini degli stati membri che intendono farsi curare in un altro stato membro in assenza di terapie adeguate in Italia, nel nostro Paese si serrano i ranghi. E arriva una sentenza del Consiglio di Stato – la 19/2014...
transparent
Rapporto Aiop, 5 milioni di persone rinunciano a curarsi

dic112013

Rapporto Aiop, 5 milioni di persone rinunciano a curarsi

È uno scenario di profondo disagio sociale, quello che emerge dall’undicesimo rapporto “Ospedali & salute” realizzato dall’Aiop (Associazione italiana ospedalità privata) in collaborazione con Ermeneia e presentato ieri a Roma. Nell’ultimo anno, sono...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>