Assicurazione malattia o infortuni

Infortuni, Inail: forte incremento delle denunce nei primi cinque mesi del 2020

giu302020

Infortuni, Inail: forte incremento delle denunce nei primi cinque mesi del 2020

In controtendenza rispetto all'andamento degli altri settori economici, il settore Ateco "Sanità e assistenza sociale", nei primi cinque mesi del 2020 ha registrato un forte incremento delle denunce di infortunio in occasione di lavoro: +194%...
transparent

mag102016

La clausola "claims made" nei contratti assicurativi non è da ritenersi vessatoria

Nel 2008 il Tribunale di Roma accolse la domanda di un paziente volta ad ottenere il risarcimento dei danni subiti per l'effetto della condotta dei medici della struttura che lo avevano curato. Nel condannare l'Ente al pagamento della somma liquidata...
transparent

dic102014

Assicurazione sanitaria: dichiarazioni reticenti

Con citazione a giudizio, gli eredi del titolare di un contratto di assicurazione sanitaria stipulato per la durata di dieci anni, convenivano in giudizio innanzi al tribunale di Roma l'assicuratore per sentirlo condannare al rimborso delle spese di...
transparent

nov132014

Infortuni sul lavoro: il “rischio elettivo”

Le norme dettate in tema di prevenzione degli infortuni sul lavoro sono dirette a tutelare il lavoratore non solo dagli incidenti derivanti dalla sua disattenzione, ma anche da quelli ascrivibili ad imperizia, negligenza ed imprudenza dello stesso, con...
transparent

gen82013

Usa, rincari delle polizze in attesa della riforma Obama

«I premi richiesti da alcune assicurazioni sanitarie segnano aumenti a due cifre». È il titolo del New York Times, che ha denunciato in un articolo di prima pagina i pesanti rialzi richiesti dalle principali compagnie statunitensi per il nuovo anno
transparent
Peperoni, Rc obbligatoria può costare 14mila euro l’anno

nov102011

Peperoni, Rc obbligatoria può costare 14mila euro l’anno

Al momento è solo sulla carta, ma così com’è formulato, l’obbligo per i professionisti di una polizza in tema di responsabilità civile risulta poco sostenibile, anche perché rischia di pesare sulle tasche dei medici per oltre 14mila euro l’anno
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>