Artrite

dic32010

Artrite reumatoide, biologici a confronto sulla scarsa risposta

Nei pazienti affetti da artrite reumatoide con inadeguata risposta al metotrexate, il ricorso a farmaci anti-Tnf appare efficace quanto quello degli altri biologici, tranne nel caso di abatacept, rispetto al quale risultano superiori. In caso, invece,...
transparent

nov232010

Rituximab e malattie reumatiche

L’opinione che la deplezione dei B linfociti possa essere utilizzata per il trattamento delle malattie reumatiche sistemiche deriva dall’ipotesi che, eliminando dal circolo le cellule alterate, si possa curare la malattia. Rituximab (R), un anticorpo...
transparent

nov52010

La qualità di vita in pazienti con artrite reumatoide

La compromissione della qualità di vita (QdV) nell’artrite reumatoide (AR) è considerata elemento prognostico fondamentale, condizionante sia le richieste assistenziali che il tipo di trattamento. Attualmente le maggiori associazioni...
transparent

nov52010

I trattamenti biologici dell’artrite reumatoide: una revisione della letteratura

Alcuni colleghi dell’Università di Leeds hanno effettuato una revisione della letteratura a proposito degli ormai codificati ed utilizzati trattamenti biologici per l’artrite reumatoide. Utilizzando i comuni motori di ricerca medica,...
transparent

nov52010

L’AIMS2: nuovo strumento di valutazione della qualità della vita nei pazienti con artrite reumatoide

La compromissione della qualità della vita (QdV) nell’artrite reumatoide (AR) è considerata elemento fondamentale prognostico condizionante sia le richieste assistenziali sia il trattamento. In studi precedenti al 1980, il grado di compromissione...
transparent

nov52010

Gotta e scompenso cardiaco

è noto che nei pazienti affetti da scompenso cardiaco con associata iperuricemia si registra una sopravvivenza ridotta. Non altrettanto chiaro è quanto si può osservare nei pazienti affetti da SC con associata gotta. Per determinare...
transparent

ott62010

Diversi gli eventi avversi riferiti da reumatologi e malati Farmacovigilanza

I report dei pazienti con artrite reumatoide (Ra) relativi agli eventi avversi (Adr) sono una utile fonte di informazioni sulla sicurezza delle nuove terapie. In questi casi, però, la sorveglianza sui farmaci non può basarsi solo su quanto...
transparent

set282010

Ra con glucocorticoidi a basse dosi elevata comorbidità long-term Reumatologia

I pazienti affetti da artrite reumatoide (Ra) trattati con glucocorticoidi (Gc) a basse dosi presentano, rispetto ai pazienti che non hanno mai ricevuto Gc, una maggiore prevalenza di fratture, ipertensione arteriosa, infarto miocardico e infezioni severe,...
transparent

set222010

Idrossiclorochina riduce i livelli di HbA1c nei reumopatici diabetici Reumatologia

L’inizio di un trattamento con idrossiclorochina (Hcq), in soggetti diabetici e affetti da malattie reumatologiche, si associa a una riduzione dei livelli ematici di emoglobina glicata (HbA1c) significativamente maggiore rispetto a quanto avviene...
transparent

lug192010

Ar, prevalenza e fattori predittivi di comorbidità Reumatologia

In una coorte di pazienti con artrite reumatoide (Ra), seguiti prospetticamente per più di vent’anni, una considerevole percentuale presenta comorbidità. Più del 40% è affetto da un'altra malattia al momento dell'inclusione...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community