Artrite

set122011

Sinoviti e osteiti nell'artrite reumatoide in remissione

Nella maggior parte dei pazienti con artrite reumatoide in remissione clinica o a basso stato di attività si ha una progressione radiografica, indicativa di processi di infiammazione subclinica (quali sinovite e osteite)  identificabili nella maggior...
transparent

set82011

Artrite reumatoide, decalogo Eular: obiettivo qualità della vita

Sono quattro i principi generali su cui si fonda il trattamento dei pazienti con artrite reumatoide: condivisione tra paziente e reumatologo su obiettivi e approccio della terapia; massimizzazione della qualità di vita a lungo termine attraverso il controllo...
transparent

giu172011

Artrite reumatoide: abatacept sottocute pari alla via endovenosa

Abatacept per via sottocutanea risulta di efficacia e sicurezza paragonabile alla somministrazione endovenosa, con una bassa immunogenicità e alti tassi di ritenzione: i risultati sono coerenti con quelli del profilo stabilito per abatacept per via endovenosa....
transparent

mag122011

Scarso effetto dei farmaci biologici sulla fatigue

L'effetto delle terapie biologiche sulla fatica nei pazienti con artrite reumatoide (Ar) è di piccola entità. È questo l'esito di una revisione sistematica e di una metanalisi effettuate da Karine Chauffier , del dipartimento di Reumatologia dell'università...
transparent

mag92011

Review Cochrane sugli approcci all'osteoartrosi della spalla

Rispetto all’emiartroplastica, l’artroplastica totale della spalla (Tsa) si associa a una migliore funzione della spalla ma non ad altri benefici clinici dimostrabili. Sono necessari quindi nuovi studi per porre a confronto gli outcome clinici delle due...
transparent

mag22011

Artrite reumatoide: anticorpi anti-adalimumab influenzano l'outcome

Nei pazienti con artrite reumatoide in trattamento con adalimumab da almeno tre anni, lo sviluppo di anticorpi contro il farmaco si associa a concentrazioni più basse di adalimumab e a una riduzione della probabilità di ottenere remissione clinica e un'attività...
transparent

apr182011

Ar: rapporti tra paratormone, densità minerale ed erosioni ossee

Nuovi dati su pazienti con artrite reumatoide (Ra) suggeriscono che la presenza di erosioni ossee siano correlate a bassi livelli di densità minerale ossea (Bmd) e alti livelli di ormone paratiroideo (Pth): tali associazioni sono indipendenti dal grado...
transparent

apr122011

Proteggere i pazienti reumatici da infezioni

Epatite B, Hiv e Chikungunya sono le infezioni emergenti, a seguito del cambiamento dello scenario epidemiologico, nei pazienti affetti da malattie reumatiche. E, ove possibile, sarebbe opportuna una prevenzione mirata. È quanto affermano tre ricercatori...
transparent

mar232011

Gonartrosi e coxartrosi: alta mortalità da comorbilità

La gestione dei pazienti con artrosi a carico del ginocchio e dell'anca e con disabilità deambulatorie dovrebbe focalizzarsi sul trattamento efficace dei fattori di rischio cardiovascolare e sulle comorbilità, così come su un'accresciuta attività fisica....
transparent

mar212011

Rassicurazioni sui rischi della terapia anti-Tnf nell'Ar

Alcune metanalisi hanno evidenziato un rischio maggiore di gravi infezioni e tumori nei pazienti affetti da artrite reumatoide (Ar) trattati con anti-Tnf, ma una nuova elaborazione dimostra che tale aumento di rischio non sussiste se i pazienti hanno...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi